Blitz anticontraffazione sulle spiagge pontine, il giro di vite della Guardia di Finanza

323

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Latina, nell’ambito delle attività di controllo del territorio per la prevenzione e la repressione degli illeciti in materia di contraffazione dei marchi di fabbrica, pirateria, tutela del made in Italy e sicurezza prodotti, hanno intensificato in tutto il litorale pontino l’attività di prevenzione e repressione degli illeciti in materia di contraffazione dei marchi di fabbrica.

I militari del Comando Provinciale di Latina hanno effettuato una serie di interventi mirati nei comuni di Formia, Scauri, Gaeta, Sperlonga, Fondi, Sabaudia e Terracina, setacciando principalmente spiagge e tratti di lungomare, stazioni dei treni e dei pullman e le principali arterie stradali della provincia da Sabaudia a Scauri, permettendo così di individuare 22 soggetti (11 Bengalesi, 4 Italiani, 3 Senegalesi, 1 Marocchino, 1 Mauritano, 1 Guineano, 1 Gambiano) intenti alla vendita di prodotti illegali.

L’attività posta in essere dai militari del Comando Provinciale di Latina ha consentito di sequestrare oltre 6500 prodotti contraffatti e nello specifico 470 supporti audiovisivi (cd e dvd) privi del contrassegno Siae, 5760 tra cui occhiali, borse, portafogli, bracciali, cinture, foulard ed orologi delle maggiori case di moda (Hogan, Prada, Louis Vuitton, Ray-Ban, D&G, Dior, Giorgio Armani, Oakley, Gucci, Fendi e Michael Kors) oltre al sequestro di circa 300 prodotti tra scarpe magliette e pantaloncini di grandi firme (Nike, Convers, All Star, Fred Perry, Adidas, Chanel e Moschino).

Nel primi sei mesi del 2016 il Comando Provinciale di Latina ha effettuato già numerosi interventi che hanno permesso di denunciare 76 soggetti (50% Bengalesi, 27% Italiani, 11% Marocchini, 8% Centro Africani e 4% Cinesi,) e sequestrare oltre 25000 prodotti con marchi abilmente contraffatti. In particolare 13.300 prodotti tra occhiali, borse, portafogli, bracciali, cinture, foulard, capi di abbigliamento ed orologi, 651 supporti audiovisivi (cd e dvd) privi del contrassegno Siae e oltre 11.100 giocattoli e prodotti elettronici non conformi alle norme comunitarie in materia di sicurezza.

Le fiamme gialle continueranno per tutto il periodo estivo nella prevenzione e repressione dei traffici illeciti nello specifico settore.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti