Sperlonga, a Bazzano Beach la musica di Ferdinandi, Marino e Filippini

811

Altro fine settimana di grandi eventi a Bazzano Beach, lo stabilimento balneare che esce fuori dai canoni comuni e rappresenta un vero e proprio punto di incontro di chi vuole non solo il mare, il sole, ma divertimento puro e cibo buono, direttamente on the beach. Saranno due giorni di grande musica che, oltre alla presenza di dj vede la partecipazione live di uno dei chitarristi del team Yamaha. Infatti l’importante azienda mondiale, partner da quest’anno di Bazzano Beach, per quanto riguarda tutto l’aspetto tecnico della location, farà esibire il chitarrista Marco Filippini in duetto con i dj Flavio Feridnandi per il Sabato Italiano e Massimo Marino per il Session Sunday. Filippini si è esibito in tutta Europa con il gruppo Folk Manghina; ha collaborato con vari artisti / band nell’ambito Pop- Rock tra cui: Laura Bono; Pago; Niccolò Agliardi; Baz; Luisa Corna. Insegna presso L’Arca College Of Music e Music’attiva chitarra classica, elettrica, acustica e musica di insieme. Sabato si esibirà con il dj Flavio Feridnandi che del format ‘Spiaggia Italiana’ ne è l’ispiratore oltre che il resident. Musica Italiana, dalle 12 durante il pranzo che diventa un vero e proprio live, con il pubblico che canta tra una portata e l’altra, e si diverte alle proposte eclettiche del dj. Domenica sarà Massimo Marino uno dei dj più seguiti sulla riviera di Ulisse, che selezionerà una serie di brani house per affermare il concetto intorno al quale nasce ‘Session Sunday’. Domenica sarà anche l’occasione per l’azienda di abbigliamento Chrome, per presentare le nuove t-shirt realizzate in partnership con Bazzano Beach. Le foto sono di Marika Meschino Gli eventi di Bazzano Beach sono organizzati con la collaborazione di: Yamaha commercial audio, Corona, Spouf, Red Bull, Remix Sound, Valdo, H&M productions, Luisstyle e Chrome. Bazzano Beach, via Flacca, Sperlonga. Per informazioni e prenotazioni 3335691181. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti