Formia, arrestato dopo rocambolesco inseguimento: in casa nascondeva 1,6 chili di droga

356

Alla vista dei carabinieri getta via un bilancino elettronico, inverta la marcia e fugge. Scatta l’inseguimento. In sella ad uno scooter attraversa Formia a folle velocità nel cuore della notte, ha dietro una pattuglia dell’arma e quando gli si para davanti un’altra auto dei carabinieri che gli intima l’alt elude il posto di blocco tentando di investire un militare. L’inseguimento prosegue verso Itri e finisce con la perdita del controllo dello scooter da parte del conducente. Bloccato dai carabinieri oppone energica resistenza. Protagonista della turbolenta nottata è un 23enne di Formia, A.A.. Il giovane viene sottoposto a perquisizione domiciliare: nella sua camera da letto viene trovato un chilo e 600 grammi di hashish e 1.400 euro in contanti ritenuti provento di attività illecita. Scattano le manette per detenzione ai fini di sostanza stupefacente e resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. In attesa della direttissima viene ristretto ai domiciliari.

carab

LE VOSTRE OPINIONI

commenti