Omicidio a Sessa Aurunca, 20enne arrestato a Fondi

228

Gaurav Kaint, 20enne indiano residente a Fondi, è stato sottoposto a fermo per l’omicidio dello zio, il 53enne Beldev Kaint, avvenuto ieri mattina a Sessa Aurunca (Caserta). Il giovane straniero, questa mattina, è stato rintracciato a Fondi dagli uomini della Squadra Mobile di Caserta e del Commissariato di Sessa Aurunca. Ascoltato dalla Polizia, il 20enne avrebbe ammesso di aver colpito lo zio con una spranga di ferro al culmine di una violenta discussione legata a questioni patrimoniali per un immobile di famiglia in India. Il giovane avrebbe poi riferito di essersi allontanato frettolosamente, essendosi reso conto di ciò che aveva fatto. Il ragazzo questa mattina era al lavoro presso un negozio di Fondi quando è stato rintracciato dalla Polizia. Una mazza di ferro, presunta arma del delitto, è stata sottoposta a sequestro. E’ stata rinvenuta nell’abitazione in cui era ospite la vittima, il 53enne arrivato in Italia da pochi giorni. Il giovane ora si trova nel carcere di Latina.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti