Calci, pugni ed un coltello contro la compagna: arrestato 26enne a Formia

275

Ancora violenza sulle donne a Formia. Questa notte, infatti, i carabinieri del posto hanno arrestato un 26enne di Napoli, D. S. L’uomo da tempo aggrediva la convivente con violenze e minacce, culminate la notte scorsa dopo l’ennesima discussione per banali motivi: il campano ha sferrato calci e pugni alla donna, sua coetanea, cercando anche di colpirla con un coltello. L’immediato intervento dei carabinieri, allertati al 112, ha evitato il peggio: accompagnata al pronto soccorso del “Dono Svizzero”, la malcapitata è stata dimessa con una prognosi di dieci giorni, per tumefazioni, contusioni ed ecchimosi al volto e in varie parti del corpo. Il suo manesco compagno ha tentato di far perdere le sue tracce ma è stato rintracciato dai carabinieri sul suo posto di lavoro: per lui sono scattate, inevitabili e sacrosante, le manette.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti