Gaeta, atti osceni davanti ai bambini: masturbatore seriale arrestato all’Arenauta

764

Fine di un incubo per numerosissime famiglie che in questi giorni hanno segnalato al 112 la presenza di un uomo che davanti ai bambini si denudava mettendo in atto azioni riprovevoli. A Gaeta, nei pressi della spiaggia dell’Arenauta, è finto in manette un napoletano di 48 anni, M.D., colto nella flagranza del reato di atti osceni in luogo pubblico. L’arresto è stato possibile grazie ad un mirato appostamento dei carabinieri della tenenza di Gaeta che hanno stretto il cerchio attorno all’uomo con tendenze pedofile. In base alle denunce presentate all’arma M.D. era solito entrare in scena non appena puntava gruppetti di bambine o bambini giocare sulla spiaggia. In questi giorni il suo comportamento aveva destato un forte allarme. L’arresto probabilmente ha impedito il linciaggio. Il 48enne arrestato è risultato già noto alle forze dell’ordine.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti