Una maglia azzurra per il Pontinia Cricket Club, Charanjeet Singh convocato in Nazionale

321

E’ partito ieri, con destinazione Olanda, il capitano del Pontinia Cricket Club Charanjeet Singh che parteciperà ad una tournée internazionale di cricket insieme ad altri atleti della Federazione Italiana Cricket. Charanjeet, Channy per gli amici, è infatti stato convocato dai vertici nazionali ed è entrato a far parte dell’A-Team, una rappresentativa che vestirà i colori azzurri e affronterà in una serie di amichevoli altre rappresentative internazionali sui campi olandesi. Da questa torunée la Federazione potrebbe scegliere ulteriori giocatori da inserire nella Nazionale Italiana di Cricket che ad ottobre, in America, inizierà il suo percorso di qualificazione ai prossimi mondiali. Il giocatore pontino, di origini indiane, era stato subito notato dai selezionatori già durante le amichevoli dell’anno scorso e aveva partecipato ad una special session di allenamento che si è tenuta a Roma lo scorso inverno. Channy ha poi partecipato, insieme al Club, al suo primo campionato Interregionale, ha fatto valere le sue capacità. E alla fine è arrivata l’agognata convocazione ufficiale. “Questa tournée sara una buona opportunità per migliorare il mio gioco – spiega Channy -Proverò a dare il mio contributo perché il mio obiettivo è rappresentare l’Italia e qualificarla per i mondiali di Cricket.”

Channy, in accordo con il club, si è avvalso della collaborazione di un’altra società sportiva di Pontinia, l’Asd Sport Training Pontino. I due trainer professionisti Pasquale e Giulio Ricciardone, hanno pensato per lui un programma mirato di allenamento per prepararlo al meglio alla tournée olandese. “Ne approfitto per ringraziare la mia famiglia e i miei amici che mi hanno sempre supportato – conclude Channy – Ringrazio Dio per darmi la forza. Voglio ringraziare tutta la società del PCC e soprattutto il presidente Gabriele Zanoli che ha fatto tanta fatica per farci giocare in Campionato Interreggionale e mi ha sempre dato la positività necessaria per giocare al meglio. E ringrazio Giulio e Pasquale i miei trainers che senza molta conoscenza del Cricket hanno accettato la proposta di prepararmi bene per la tournée in Olanda”.

“Sembra incredibile – commenta il Presidente del PCC Gabriele Zanoli – che proprio mentre sui quotidiani e sulle televisioni nazionali si sparli del cricket solo ed esclusivamente per fare notizia, noi invece siamo qui a raccontare la storia di uno sport nobile da cui si può solo prendere esempio. Una storia di sport, inclusione e collaborazione tra realtà locali che ogni giorno contribuiscono ad educare e rendere vivo il territorio. Sono felicissimo per Channy e per tutti i membri del Pontinia Cricket Club senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile. Ringrazio i ragazzi dell’Asd Sport Training Pontino per la professionalità e la disponibilità con cui hanno deciso di collaborare con noi”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti