Italian Wonder Ways, Latina sul cammino della Misericordia. L’assessore Costanti lancia la candidatura

248

Felice Costanti, assessore comunale di Latina alle attività produttive e al turismo, ha lanciato la candidatura per una tappa locale dell’Italian Wonder Ways, evento del Giubileo straordinario della misericordia indetto da Papa Francesco e dell’Anno nazionale dei cammini promosso dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo tramite le Agenzie regionali del turismo.

L’evento punta a mettere in mostra le eccellenze dei luoghi lungo cinque percorsi di pellegrinaggio che portano a Roma. La via di Francesco, il Cammino Francescano della Marca, il Cammino di San Benedetto, la via Francigena e la via Amerina si snodano nel centro Italia svelando l’arte, la storia, la spiritualità e le eccellenze dei luoghi attraversati per confluire nella capitale.

“L’obiettivo è quello di valorizzare l’Italia che è fuori dai circuiti internazionali – ha sottolineato il ministro della cultura Dario Franceschini durante la presentazione dell’iniziativa a Roma -, moltiplicare i luoghi che sono capaci di accogliere un turismo colto, culturale, sostenibile e portare occasioni di sviluppo, in sintonia con il nostro lavoro, fin dall’inizio impostato sul modello di turismo culturale e di turismo sostenibile”.

Per promuovere i tracciati, il consorzio “Francesco’s Ways”, che ha realizzato il progetto, ha organizzato un “educational internazionale” in cui sei gruppi di giornalisti e bloggers provenienti da cinque continenti percorreranno i cammini per ricongiungersi al termine dell’esperienza per gli ultimi 14 chilometri e arrivare insieme a Roma. Dal 21 al 28 settembre i “pellegrini” faranno da apripista alla scoperta dei piccoli borghi, delle comunità locali, degli eventi tradizionali, della gastronomia legata al territorio e promuoveranno un prodotto turistico pensato per il viaggiatore interessato al cammino in chiave spirituale o anche semplicemente al trekking, alla bicicletta, ai percorsi a cavallo”.

Tornando a Latina, l’assessore Costanti ha detto, venerdì scorso nel corso della conferenza stampa indetta dalla giunta per relazionare sul lavoro svolto nel primo mese dall’insediamento, di aver partecipato al tavolo di programmazione dell’Italian Wonder Ways, sostenendo la candidatura di una tappa dedicata esclusivamente al territorio locale.

E a proposito della via Francigena, Costanti ha ricordato l’impegno assunto dal vice presidente della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio (nel corso dell’incontro tra la giunta di Nicola Zingaretti e la giunta del sindaco Damiano Coletta che si è tenuto il 29 luglio scorso) la valorizzazione dei sentieri di bonifica e della via Francigena del Sud. Un tema condiviso dalle due amministrazioni per una caratterizzazione turistica del territorio e per la salvaguardia e valorizzazione della specificità dei canali.

“Insieme al Rup (responsabile unico del procedimento) – ha aggiunto Costanti – ho visitato il cantiere della via Francigena del Sud, nel tratto di nostra competenza dal Foro Appio fino a Ponte Maggiore, per sbloccare quel progetto ormai fermo da anni e portarlo a termine prima che la regione chieda la restituzione delle somme stanziate”.

L'assessore Felice Costanti
L’assessore Felice Costanti

LE VOSTRE OPINIONI

commenti