The Backstreets cantano Springsteen, una notte di pura energia al Festival Beer

279

Domani sera, 13 Agosto, alle 22 la band si riunisce di nuovo per dar vita ad un evento unico, una scaletta di due ore e mezza senza fiato in perfetto stile Bruce Springsteen. La band pontina è la band più longeva e una delle più famose in Italia, con il marchio di qualità riconosciuto dall’artista Statunitense Joe D’Urso che l’ha scelta come sua band per le tappe Italiane e ha voluto Andrea Montecalvo come suo Manager per le date Italiane.

Il palco sarà quello del Festival Beer di San Clemente di Galluccio, manifestazione di caratura Nazionale organizzata da giovani volenterosi. Tonino Mancini e tutta l’organizzazione capitanata da Ennio hanno voluto il massimo per la serata e Latina, con la sua band specializzata, ha risposto all’appello. I fratelli Montecalvo continuano a richiesta e solo nelle grandi occasioni a far rivivere la band ricordando una frase del neosindaco Damiano Coletta, che dopo l’ultima nota di una loro performance a Lievito disse: “per fare Lievito abbiamo voluto i The Backstreets… Ora avete capito il perché”.

La band oltre ai fratelli Andrea e Tony Montecalvo, rispettivamente basso e cori e chitarra e voce principale, si avvarranno di altre eccellenze pontine firmate Stingray band: Francesco Milani, chitarra solista, Davide Marchegiani, tastiere, Line Masithela, batteria. Gli Stingray rappresentano per The Backstreets la continuitá, i figli putativi di una band che sta facendo cose importanti e che farà parlare di sé.

Info line per la serata di domani andreamontecalvo@gmail .

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti