Aprilia, travolto con la sua moto da cross: muore un ragazzo di 15 anni

711

Un ragazzo di 15 anni ha perso la vita nel primo pomeriggio di oggi in un incidente avvenuto su via Cisterna-Campoleone mentre viaggiava in sella alla sua moto da cross. Andrea Di Gioia si trovava nella zona di via Torre di Lazzaria, procedeva non ad altissima velocità ma con un braccio teneva una bici che forse doveva portare a casa di un amico vicino casa, a Carano di Aprilia. Quando si è immesso sulla strada provinciale, per cause che sono ancora in fase di accertamento da parte della polizia stradale, il ragazzo si è scontrato con una Mercedes Classe A, guidata da un uomo di Cisterna, ed è finito a terra battendo violentemente la testa. A nulla è servito purtroppo il casco allacciato Andrea è morto sul colpo. Quando i primi soccorritori sono accorsi per il giovane non c’era più nulla da fare.

20160813_145652_resizedLa notizia della morte del ragazzo si è diffusa rapidamente nella zona di Carano, dove il ragazzo viveva con i genitori ed una sorella. Tanti amici si sono recati sul luogo dell’incidente, increduli, anche alcuni parenti si sono recati sulla via Cisterna-Campoleone dove si è assistito a scene strazianti. Andrea frequentava un liceo di Latina dove seguiva l’indirizzo musicale. Suonava il flauto, l’altra grande passione con le moto da cross.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti