Emergenza terremoto, dal Comune di Latina tende e viveri

386
Damiano Coletta

Anche il Comune di Latina si sta attivando per portare aiuti nelle zone del sisma che questa notte ha portato morte e devastazione nel cuore dell’Italia. Mentre cresce il numero delle vittime tra Amatrice e gli altri centri colpiti dal terremoto, il sindaco del capoluogo Pontino ha riferito, nel corso della conferenza stampa indetta per la presentazione del nuovo segretario comunale, di aver incontrato questa mattina presto il responsabile della Protezione civile per pianificare la disponibilità del Comune di Latina ad essere di aiuto per le popolazioni colpite metteremo a disposizione cinque tende, viveri ed attrezzature, per ospitare circa 60 persone.

“Si consiglia ai cittadini – ha poi dichiarato Coletta in una nota stampa – di evitare iniziative e interventi individuali che in questa fase delicata rischiano di essere di intralcio all’organizzazione dei soccorsi”. Presso il centro operativo intercomunale della Protezione Civile, in Corso Matteotti 242 (ex tabacchificio), è stato allestito un punto di raccolta di indumenti, coperte, generi alimentari non deperibili, aperto dalle 10.00 alle 18.00.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti