Latina, Gabriel Oscar Rosati in concerto nei giardini del Comune

186

Venerdì 26 agosto, a partire dalle 21, il compositore, trombettista, trombonista italo-brasiliano, Gabriel Oscar Rosati si esibirà in concerto con il BraziLatAfro Project nei giardini interni del Palazzo comunale di Latina.

Il concerto è organizzato dall’associazione Arte e Teatro di Paola Sangiorgi con il patrocinio del Comune di Latina. Per la città di Latina si tratta di un’occasione unica per ascoltare dal vivo la musica degli otto musicisti artefici del progetto in sound moderno, con ritmi e brani della migliore tradizione Afro-Latina. Autori come Tito Puente, Ismael Miranda, Araketu, Gilberto Gil, lo stesso Rosati si esibiranno in un repertorio che toccherà diversi generi musicali come: latin-jazz, funk brasiliano, samba-reggae, tango, bossanova.

Una partecipazione speciale

All’evento prenderà parte un ospite straordinario come il violinista cubano Willie Paco Aguero, che a livello internazionale è conosciuto anche come cantante e compositore, mentre in Italia è arrivato alla notorietà nel 1994 come musicista del trio Los Cubanitos. Aguero ha collaborato con artisti di fama mondiale come Alfredito de la Fe e Gerardo Aguillòn, ha suonato con le orchestre Jorrìn e Aragòn, ha partecipato a registrazioni e live con i massimi esponenti della musica moderna Cubana tra i quali i Los Van Van. Inoltre, Willie suona e canta diversi generi, dallwillie pacoa guaracha alla rumba passando per il cha-cha-cha, il bolero, il son e altri generi latini.

Il reading letterario con Sandro Bonvissuto

Nell’ambito di Suoni di Fine Estate, la due giorni di arte e musica organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con l’amministrazione comunale, aprirà in via straordinaria al pubblico la Torre civica dove saranno esposti gli sketches di Fabrizio Gargano e alle 23 si terrà un reading letterario con lo scrittore Sandro Bonvissuto che leggerà alcuni estratti dal suo romanzo d’esordio “Dentro” pubblicato da Einaudi. L’accesso al pubblico sarà limitato a un gruppo di massimo 25 persone per ogni turno di 10 minuti, fino alle 24.

Note su Gabriel Oscar Rosati

Dopo numerose collaborazioni e gruppi ispirati al jazz-latino, brasiliano, caraibico e sud americano in genere, Rosati dal 1995, a Las Vegas, lavora al suo Brazilatafro Project realizzando l’idea di assimilare in una sola formazione ritmi e musicisti dal Brasile a Cuba, dall’Argentina al Messico, Portorico e Antille. Il tutto con materiale originale e dal sound elettrico, moderno e aggressivo. Nel 1999 il gruppo appare sulla copertina della rivista americana Jazz Player con un cd di brani originali. Nel 2010 Gabriel è tra le nomination come Best jazz agli Orange County Music Awards, in California. Tra il 2011 e il 2013 è impegnato nel nord Europa in un tour durante il quale si avvale della collaborazione dei musicisti presenti nel secondo lavoro discografico con Brazilatafro Project che porta in concerto ad Arad in Romania. Nel corso degli anni ha suonato con Santana, Gegg Allman, Tito Puente Jr, San Francisco All Star, Perez Prado All Star, Ismael Miranda, Lebron Bros, Sonora Dinamita, Os Originais do Samba, Boca Nervosa, Bocato, Rique Pantoja, John Lee Hooker e ha registrato video per la Capitol Records (con il rapper colombiano Baby Face). Ha collaborato con Pino Daniele e a tutt’oggi con artisti del calibro di Tony Formichella, Sergio Cammariere, Vinicio Capossela.

Nel concerto presso i Giardini comunali Rosati sarà accompagnato da: Pierpaolo Tolloso (sax, flauto, voce); Antonio Bonanni (trombone, voce); Paolo Catone (piano); Maurizio Paduli (chitarre); Walter Robuff (basso); Pierluigi Zappacosta (batteria).

LE VOSTRE OPINIONI

commenti