Terremoto, dispersa ad Amatrice un’intera famiglia di Sezze

1164

Sono ore terribili anche per la comunità setina in cui non giungono notizie di Giacomo Dell’Otto, 52 anni, di sua moglie Aura Popa, 45 anni, e della loro figlia Angela, 12enne. Erano ad Amatrice, questa notte, quando la terra ha tremato radendo al suolo il centro collinare al confine tra Umbria, Lazio e Abruzzo.

Originario di Roma, Dell’Otto si era trasferito a Sezze molto tempo fa dove aveva avviato un’agenzia immobiliare in via della Resistenza. E’ qui che ha conosciuto Aurora, rumena ma ormai diventata setina a tutti gli effetti. Si sono sposati e dalla loro unione è nata Aurora. Una bella famiglia, stimata ed apprezzata da tutti a Sezze. Proprietari di un’abitazione ad Amatrice, usata per le vacanze, padre, madre e figlia erano andati lì in questi giorni in occasione della sagra paesana dell’amatriciana. Al momento risultano dispersi.

Intanto da Sezze sono partiti 4 volontari della Protezione civile Vva Sezze-Latina, insieme ad un quinto uomo del capoluogo pontino, per aiutare i soccorsi nelle zone del reatino colpite dal sisma. La stessa associazione sta organizzando una raccolta di acqua, viveri e beni di prima necessità da inviare nei centri maggiormente colpiti da questa immane tragedia. L’Avis di Sezze sta promuovendo le donazioni straordinarie di sangue per fronteggiare eventuali richieste.

Giacomo Dell'Otto
Giacomo Dell’Otto

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti