Circeo, devastazione ai danni del ristorante: denunciati tre giovani di Roma

442
La stazione dei carabinieri di San Felice Circeo

I carabinieri della stazione di San Felice Circeo, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno identificato e deferito in stato di libertà D.A.S. 20enne, B.T. 22enne e L.S.R. 22enne, tutti di Roma, per i reati in concorso di danneggiamento aggravato, ingiurie e resistenza a pubblico ufficiale. I tre sono stati ritenuti responsabili del danneggiamento, a mero scopo vandalico, di alcuni arredi esterni dell’attività di ristorazione denominata “Il Marinaio”, sita nel centro storico del Circeo, opponendo ingiustificata resistenza nei confronti dei carabinieri intervenuti in ausilio ad alcune Guardie Particolari Giurate – incaricate dalla locale amministrazione comunale della tutela, in orario notturno, dei beni mobili ed immobili del centro storico – ingiuriate poco prima dai medesimi giovani per avere interrotto la loro azione delittuosa.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti