Terremoto, muoiono anche Elisa Cafini e il cugino di otto anni: tragico bilacio per Pomezia

780
arianna
Una foto della pometina Arianna Masciarelli

Il terremoto che ieri ha distrutto Amatrice, non ha risparmiato neanche Pescara del Tronto. Proprio nel piccolo centro delle Marche nelle ultime ore è stato estratto dalle macerie il corpo senza vita di Elisa Cafini e del cuginetto di 9 anni Gabriele originario di Ardea. Elisa, di soli 14 anni originaria di Pomezia, aveva raggiunto i nonni per trascorre con loro il resto dell’estate, ma all’alba di ieri la piccola abitazione si è trasformata in una trappola letale.Anche la nonna, Wilma Piciacchia di 55 anni purtroppo è deceduta. Il papà Carlo aveva atteso il ritrovamento per tutto il giorno davanti alle macerie della casa, finché il ritrovamento del corpo della giovane ha messo fine alle sue speranze. Sale a quattro il bilancio delle vittime per la città di Pomezia. Sempre a Pescara del Tronto ha trovato la morte anche la 15enne Arianna Masciarelli che a Pomezia frequentava il liceo artistico e che si trovava nelle Marche a casa dei nonni. Tra le vittime anche Fabio Graziani e Aurelia Daogaru di Anzio e Nettuno, mentre il loro bambino di 9 anni è stato messo in salvo. Ancora disperso a Pescara del Tronto un giovane di Pomezia.

IMG-20160824-WA0020

LE VOSTRE OPINIONI

commenti