Latina, calci e pugni ai carabinieri: sorvegliato speciale arresto a Borgo Sabotino

333

Questa notte i carabinieri della stazione di Borgo Sabotino hanno dovuto fare i conti con un sorvegliato speciale di 41 anni, P.M., sorpreso fuori dalla sua abitazione in violazione degli obblighi a cui era sottoposto e in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta all’alcol, il quale si è scagliato contro di loro sferrando pugni e calci. Solo grazie al tempestivo intervento in ausilio da parte del personale dell’Aliquota Radiomobile e della Questura di Latina, l’uomo è stato immobilizzato, arrestato e ristretto in una camera di sicurezza in attesa della direttissima.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti