Latina, trasforma un forno in abitazione: scatta l’ordinanza di demolizione

123

Trasforma un forno in abitazione, ora deve demolire tutto. Il Comune di Latina, con ordinanza del dirigente del Servizio politiche di gestione e assetto del territorio, Giovanni Della Penna, ha disposto il ripristino dello stato dei luoghi a carico di Italo M., residente in via Migliara 42, a seguito della realizzazione abusiva di un immobile eseguita in via Sabotino. Si tratta della trasformazione di un forno in un appartamentino di 50 metri quadrati con tetto spiovente; all’interno una sala-cucina, una camera da letto, il bagno e un ripostiglio, completamente pavimentato, fornito di impianti elettrici e idraulici nonché arredato. A scoprire la magagna la Polizia Locale il 21 giugno scorso che ha eccepito l’assenza totale di autorizzazioni. Per la costruzione dell’immobile – si legge nell’ordinanza – era necessario un permesso a costruire. In assenza l’abitazione è abusiva, motivo per cui viene ordinato il ripristino dello stato dei luoghi entro 90 giorni. Contro il provvedimento, l’interessato ha facoltà di promuovere ricorsi in sede di giustizia amministrativa.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti