Sezze, l’ultimo saluto alla famiglia Dell’Otto morta ad Amatrice

481
Aura Popa, Giacomo e Angela Dell'Otto e nel riquadro Paolo Dell'Otto

Il rientro delle salme di Angela, Aura Popa e Giacomo Dell’Otto, deceduti ad Amatrice a seguito del violento sisma del 24 agosto scorso, è prevista per domani mattina, 29 agosto. I funerali avranno luogo nello stesso giorno alle 15, nella chiesa di Santi Sebastiano e Rocco nel quartiere Colli.

In un primo momento l’amministrazione comunale setina aveva proposto alla famiglia Popa la possibilità di usufruire della palestra della scuola superiore “Pacifici-De Magistris” per la celebrazione della funzione religiosa, ma la stessa ha declinato preferendo la parrocchia di appartenenza.

L’altro ieri a Sezze la commozione della fiaccolata organizzata dalle compagne di scuola dei Angela, morta sepolta sotto alle macerie insieme agli adorati genitori e allo zio paterno Paolo, 50enne di Pomezia, loro ospite nella casa di proprietà del piccolo centro turistico degli Appennini. Le esequie previste per domani 29 agosto a Sezze saranno effettuate anche in onore di Paolo, che sarà poi tumulato presso il cimitero di Pomezia.

Ieri a Sezze è stato rispettato il lutto cittadino indetto dal sindaco Andrea Campoli in conformità con quello nazionale. Annullata la notte bianca, al palazzo municipale sono state esposte le bandiere a mezz’asta listate a nero in segno di lutto e cordoglio.

Ai funerali di domani prederanno parte le autorità civili, militari, religiose e scolastiche della comunità setina straziata dal dolore per la perdita di concittadini che seppur di “adozione” sono diventati parte integrate della stessa a pieno titolo.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti