Santi Cosma e Damiano, chiedeva alla ex 20 euro al giorno. Denunciato 47enne di Scauri

447

I carabinieri di Santi Cosma e Damiano hanno denunciato in stato di libertà un 47enne di Scauri, per il reato di lesioni personali e tentata estorsione.

La ricostruzione della vicenda ha consentito di appurare che l’uomo in più occasioni aveva minacciato la sua ex compagna, una 34enne residente a Santi Cosma e Damiano, allo scopo di ottenere quotidianamente la somma di 20 euro. Al termine dell’ennesima richiesta di denaro la donna si ribellava rifiutandosi di consegnargli il danaro, minacciando di sporgere denuncia ai carabinieri. L’uomo aveva così reagito colpendola con calci e pugni procurandole lesioni, come appurato anche dal pronto soccorso dell’ospedale di Formia. La vicenda è stata compendiata in una comunicazione di reato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino per i provvedimenti di competenza.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti