Emergenza terremoto, l’Anc Sabaudia 147 torna ad Amatrice con un carico di solidarietà

800
I volontari Anc ad Amatrice

Terminato il progetto di tutela ambientale al Circeo, il Nucleo di Protezione civile Anc Sabaudia 147, presieduto dal maresciallo Enzo Cestra, ha messo a disposizione una propria squadra per l’emergenza terremoto fino a cessate esigenze.

L’iniziativa è stata concordata alla riunione del coordinamento regionale delle Associazioni nazionali carabinieri in congedo, convocata dal coordinatore emergenze Ancsecov Enrico Lorenzetti, alla quale ha preso parte anche il delegato nazionale Piero Moriconi.

Il nucleo di Sabaudia si era già attivato nelle prime ore del sisma, con due volontari della prima squadra aerea raggiungendo il teatro delle operazioni di soccorso portando generi di prima necessità. Ora,
dopo la riunione di pianificazione del coordinamento Lazio, unitamente ad una squadra del  Nucleo Anc Anzio-Nettuno, partirà venerdì 2 settembre 2016  per raggiungere la frazione di Sommati, nel comune di Amatrice, e dare il cambio ai volontari Anc presenti sul posto.

Sarà occasione per l’Anc Sabaudia 147 per portare, in occasione di questo viaggio, mezzi, attrezzature e materiali di prima necessità forniti dalla sezione Anc di Prossedi e da alcune famiglie di San Felice Circeo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti