Pontinia, maxi perdita d’acqua: torna la “palude” tra i campi della Migliara 46. Le foto del disastro

287

E’ ormai una settimana che una famiglia, residente a Pontinia in via Migliara 46, è alle prese con una maxi perdita d’acqua della condotta idrica che ha comportato l’allagamento dell’orto e dei campi circostanti ridotti ad una gigantesca pozza fangosa simile alla palude. Il proprietario del fondo ha segnalato il problema ad Acqualatina i cui tecnici hanno effettuato, dopo alcuni giorni, un sopralluogo. Al momento non vi è stato alcun intervento riparatore. Del caso si è interessato anche il consigliere comunale Giuseppe Mochi, recandosi sul posto e facendosi portavoce del grave disagio subito dai residenti. “Va segnalato – ha commentato l’esponente di opposizione – che oltre al danno diretto della perdita d’acqua finita sul terreno, con il conseguente allagamento delle colture, vi sarà anche il danno indiretto dello spreco della risorsa idrica che graverà sull’intera collettività. Mi auguro che venga effettuato con urgenza il necessario intervento”.

La notizia della falla a Pontinia arriva in concomitanza con i lavori di manutenzione sulla condotta adduttrice proveniente dalla centrale Sardellane che nella giornata di oggi ha lasciato sei Comuni a secco in un’estate tutta da dimenticare per l’intera provincia che quest’anno ha subito interruzioni a raffica del flusso idrico e notevoli abbassamenti della pressione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti