Memorial Don Luigi Marchetta, oltre 200 atleti per l’ottava edizione. Vincono Hajjaj El Jebli e Laura Chimera

150
Più di duecento atleti si sono presentati al via dell’ottava edizione del Memorial Don Luigi Marchetta, manifestazione podistica che ogni anno attira a Marina di Minturno numerosi appassionati provenienti soprattutto dalle province di Latina e Frosinone, oltreché dalla Campania. La gara, organizzata dall’Olimpic Marina di Minturno, con la collaborazione tecnica del Comitato Territoriale di Latina della Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti, si è sviluppata su di un percorso di 10 km, principalmente pianeggiante nella parte iniziale e nei pressi dell’arrivo, entrambi in piazza Monte D’Argento.
A tagliare il traguardo con le braccia alzate è stato il ventunenne marocchino Hajjaj El Jebli, che ha concluso la sua prova in 28 minuti e 43 secondi. L’alfiere dell’Asd Enterprise Sport&Service ha preceduto il connazionale Youssef Aich giunto sotto sulla linea del finish a una manciata di secondi – solamente quattro – per ripetere l’ordine d’arrivo del giorno precedente nella Camerota Live, guarda caso anch’essa disputata presso una Marina, quella del Comune di Camerota, nel cuore del Cilento. In terza posizione si è insediato il primo degli atleti della provincia di Latina, Salvatore Gambino (Club Nautico Gaeta) col crono di 29’12”.
In campo femminile, affermazione per Laura Chimera, portacolori della We Run Latina che ha fatto fermare i cronometri dopo 34 minuti e 29 secondi. Dietro di lei, seconda piazza per la beniamina di casa Patrizia di Principe (Olimpic Marina di Minturno) con il tempo di 37’14”, mentre sul gradino più basso del podio è salita Valentina Trapani (Asd Roccagorga) in 37’41”.
La speciale classifica a squadre, stilata in base al numero di atleti al traguardo, ha visto primeggiare la Poligolfo Formia davanti alla Fondi Runners 2010 e alla Mondragone in Corsa. Il percorso, spettacolare dal punto di vista paesaggistico, è stato molto apprezzato da tutti i partecipanti, specialmente nel tratto centrale che ha condotto i podisti sullo sterrato della Torre di Scauri. Una fase molto impegnativa dal punto di vista muscolare che ha messo a dura prova i concorrenti, condizionando le sorti della sfida. La manifestazione è stata preceduta dalla gara promozionale di 8 chilometri riservata alle handbike che ha visto protagonisti Mauro Cratazza, Fatmir Pruzzi, Loreto Di Loreto, Marco Leti, Antonello Solla e Giuseppe Morolo, mentre a seguire si sono disputate competizioni di velocità promozionali riservate ai bambini.
Marina di Minturno ha accolto al meglio atleti e accompagnatori, offrendo loro la scenografia dello splendido mare e la possibilità di visitare gli scavi archeologici dell’antica “Minturnae”, o il primo ponte pensile realizzato dai Borboni nel 1832.
Il Memorial Don Luigi Marchetta era valido anche quale Tappa Argento del Grande Slam-Trofeo Icar Renault, il Circuito organizzato dalla Uisp in collaborazione con Mapei, Sport ’85 ed MG K.Vis. Le gare podistiche sotto l’egida dell’Uisp proseguono con la Corsa del
Cuore che si disputerà a Morolo sabato 10 settembre. Per informazioni è possibile visitare il sito internet www.uisplatina.it.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti