Terracina, primo giorno di scuola: inaugurazione “Senza Zaino”. Le foto

Carla Amici PD Elezioni 2018

Primo suono di campanella oggi in alcune scuole di Terracina. L’occasione porta in città l’assessore regionale Marta Bonafoni, con delega all’Istruzione, e Gennaro Palmisciano, dirigente tecnico dell’Ufficio scolastico regionale. Entrambi, accompagnati dal sindaco Nicola Procaccini e dall’assessore Roberta Tintari, hanno fatto visita alla “Giovanni Paolo II” e alla Manzi, ricevendo una festosa accoglienza da parte dei bambini, docenti, rappresentanti d’istituto e dirigenti scolasti. Un giorno da immortalare con tante foto e con qualche taglio di nastro.

In particolare va segnalata l’inaugurazione del progetto “Senza Zaino”, il programma per un percorso diverso nell’utilizzazione degli spazi all’interno delle strutture scolastiche è stato proposto al Comune di Terracina dalla professoressa Giuseppina De Cretico dell’istituto “Milani”. Si tratta di un progetto già sperimentato in diverse regioni italiane, e che per l’anno scolastico 2016/2017 coinvolgerà i plessi scolastici delle scuole primarie “Manzi” e “Giovanni Paolo II”. I ragazzini lasceranno nelle rispettive aule i pesanti zaini e saranno dotati di leggere cartelline per i compiti a casa, mentre le aule e i diversi ambienti scolastici saranno arredati con mobilio funzionale e forniti di strumenti didattici sia tattili che digitali. Un percorso di buone pratiche e ottime metodologie basato sui tre valori fondanti del progetto: la responsabilità, la comunità e l’ospitalità.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

Celentano Fratelli d'Italia Elezioni 2018