Latina, suona la campanella: il sindaco Coletta e l’assessore Di Muro tornano a scuola

153

La prima campanella del nuovo anno scolastico è suonata a Latina con il sindaco Damiano Coletta che dopo l’intervento di ripulitura di ieri è tornato questa mattina all’Istituto Comprensivo n.5 di Via Tasso per salutare studenti, insegnanti, presidi e personale amministrativo e fare a tutti loro il suo personale in bocca al pupo.

“Oggi inizia per voi un lungo ‘viaggio’ – ha detto il sindaco rivolgendosi agli alunni di prima elementare riuniti nella palestra della scuola – un viaggio fatto di scoperte da condividere con nuovi insegnanti e nuovi compagni. Dovrete confrontarvi con tante novità in questo percorso che iniziate oggi. Non abbiate paura di ciò che non conoscete, ascoltate i vostri maestri e fate tesoro di quanto vi insegneranno. Imparate senza dimenticare di divertirvi e di coltivare la vostra curiosità e le vostre passioni. Conoscere, imparare, scoprire ci rende persone consapevoli e quindi capaci di scegliere”.

Coletta non ha mancato di ringraziare insegnanti e dirigenti “per il lavoro che svolgono quotidianamente con costanza e dedizione» e il personale non docente «che si preoccuperà di rendere le vostre giornate a scuola più gradevoli e sicure”.

“Benvenuti a scuola, in questa palestra di vita. Sarà un’avventura bellissima ed entusiasmante. Riponiamo in voi le nostre più grandi speranze e aspettative. Siete voi il futuro di questa nostra città”.

L’assessore alla Scuola Antonella Di Muro ha aperto il nuovo anno insieme alla comunità scolastica di Piazza Dante: prima della tradizionale cerimonia di accoglienza l’assessore ha visitato le classi dell’istituto per conoscere maestri, alunni e augurare loro un buon inizio d’anno e un altrettanto buon lavoro.

Antonella Di Muro
Antonella Di Muro

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti