Ricky Tognazzi a Sermoneta, girato nel weekend lo spot sull’uso consapevole degli antibiotici

207
Sermoneta è stata ancora una volta set cinematografico, confermando la sua capacità di attrarre produzioni anche grazie alla fattiva collaborazione con la Latina Film Commission. In questo weekend il borgo medievale è stato protagonista dello spot sull’uso consapevole degli antibiotici, campagna patrocinata dal Ministero della Salute e promossa dalla Società Italiana Terapie Antinfettive. Lo spot, in due versioni da 30 e da 60 secondi dal titolo “Il supervampiro”, vede tra gli attori protagonisti l’attore e produttore Ricky Tognazzi, Donato Placido attore e scrittore nonché fratello di Michele, Federico Costantini figlio di Laura Morante, l’attrice e ballerina Alice Bellagamba e Adelmo Togliani.
«Forse sono stato a Sermoneta da bambino, seguendo mio padre sul set – ha spiegato Tognazzi – perché quando sono arrivato in questo splendido borgo mi è sembrato di rivivere vecchi ricordi. Questo paese è una pace per gli occhi, così armonico, pulito. Un set naturale: tornerò con Simona (Izzo, sua moglie ndr) a visitarlo e chissà se non tornerò qui per qualche film».
A Sermoneta c’era anche il Presidente della Società Italiana Terapia Antinfettiva, il prof. Claudio Viscoli, che ha annunciato il lancio della campagna il 20 ottobre alla Camera dei Deputati alla presenza del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Il messaggio dello spot è: non bisogna abusare di una difesa efficace perché smette di funzionare. Dal 21 ottobre lo spot sarà in onda sulle reti nazionali.
Ad accogliere cast e troupe il vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Sermoneta Giuseppina Giovannoli, che ha gettato le basi per una futura collaborazione con lo stesso Tognazzi. A supervisionare il set, il Presidente della Latina Film Commission Rino Piccolo.
In questi giorni sono in corso sempre nel borgo anche le ultime riprese del film venezuelano “Uma”, mentre sabato 17 settembre alle ore 17 su Rai Due andrà in onda la puntata di “Sereno variabile” dedicata interamente a Sermoneta.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti