Latina, palazzina in costruzione in via Ombrone: convalidato il sequestro

402

Convalidato dal Gip Mara Mattioli il sequestro della palazzina di via Ombrone a Latina effettuato nei giorni scorsi dalla Polizia Locale contestando il fatto che i lavori non potevano essere eseguiti per via dell’annullamento del piano particolareggiato R3. Annullamento che avrebbe comportato, stando agli accertamenti svolti dai tecnici del servizio Antiabusivismo del Comune e dagli stessi vigili urbani, il ripristino della previsione urbanistica dell’area oggetto di intervento edilizio precedente al nuovo Ppe, quindi a verde pubblico. In altre parole il cantiere della società Corisma è stato ritenuto illegittimo, sebbene aperto in forza di permessi a costruire, e per questo posto sotto sequestro. Si ricorda che il Ppe R3 è uno dei sei annullati nel corso dell’amministrazione commissariale di Giacomo Barbato.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti