Referendum, a Pontinia le ragioni del no con il giudice Gallo. La difesa della Costituzione

329
Il Comune di Pontinia

Si terra martedì 20 settembre alle 18, presso l’aula consiliare del Comune di Pontinia, un incontro pubblico organizzato dal coordinamento locale “In difesa della Costituzione” sulle ragioni del “no” al referendum sulla riforma costituzionale. A relazionare sul tema sarà il giudice Domenico Gallo, magistrato della Corte di Cassazione. Gli organizzatori dell’iniziativa sottolineano l’importanza dell’evento con una serie di punti: la Costituzione è legge fondamentale dello Stato; l’importanza del voto consapevole; l’importanza di una informazione corretta, completa e rispettose di chi la pensa diversamente; riforme sbagliate peggiorano la situazione esistente; questo tipo di referendum non necessita il quorum, quindi il voto di ognuno sarà determinante. “Bisogna avere il coraggio di dire no – conclude il coordinamento citando Romano Battaglia – quando l’occasione lo richiede. Solo così non avremo rimpianti e saremo orgogliosi della nostra scelta”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti