Sabaudia, Cittadini al Lavoro presenta i nuovi screening gratuiti

516

Prevenire è meglio che curare, è questo il motto con il quale l’associazione Cittadini Al Lavoro di Sabaudia, annuncia il prossimo incontro pubblico, di sabato 24 settembre, alle 10,30, presso il Palazzo Mazzoni, per accedere ai nuovi screening gratuiti. In questa occasione sarà offerta, infatti, ai partecipanti la possibilità di prenotare visite mediche per prevenire e contrastare gli effetti di patologie legate ai problemi della pelle, dell’osteoporosi, dell’aorta addominale e della tiroide. Gli appuntamenti saranno finalizzati a garantire indagini cliniche gratuite grazie alla collaborazione di primari e responsabili dei reparti ed ambulatori dell’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina, come il primario di Chirurgia vascolare, Giovanni Bertoletti, di Radiologia, con il primario Roberto Cianni, di malattie metaboliche, con Roberto Cesareo. Inoltre, parteciperà al programma di screening la Lilt sezione di Latina con il responsabile area dermatologica Prof. Annetta.

L’associazione

Cittadini al Lavoro è un’associazione civica di supporto alla Comunità di Sabaudia, che da circa tre anni è impegnata in modo costante nella promozione del progetto Sabaudia + Salute che consta di due aree di intervento: la realizzazione di una città cardioprotetta e l’organizzazione logistica di screening medici.

In particolare per quanto riguarda gli screening, l’associazione promuove la consapevolezza nei cittadini che la prevenzione secondaria favorisce la diagnosi precoce di malattie, in fase asintomatica, consentendo l’eventuale intervento terapeutico atto a interromperne o rallentarne il decorso. Questo determina un incremento delle aspettative di vita dei cittadini, nonché la riduzione dei costi per il sistema sanitario nazionale. Gli eventi promossi finora sono stati svolti in collaborazione con l’Ospedale Goretti di Latina, l’università La Sapienza, l’Aipom, il Campus Biomedico Roma – la Lilt, l’associazione Cinquant’anni e dintorni, la Croce Azzurra, il Centro FisiomedI, il Centro Redi di Sabaudia, Marina Militare. Le persone sottoposte a screening gratuito, ad oggi, sono oltre 3000, selezionate per caratteristiche cliniche secondo protocolli.sportello_del_cittadino_bella_farnia

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti