Sezze, inaugurata la struttura del Magazzino – Centro Studi d’Arte

383

Se il buongiorno si vede dal mattino sarà un grande giorno per il “Magazzino – Centro Studi d’Arte”, la nuova realtà culturale della provincia di Latina che ha aperto i battenti ieri nella nuovissima sede di via Fanfara 66 a Sezze. Il direttore artistico Vincenzo Persi e molti dei 20 insegnanti professionisti che compongono il cuore pulsante della struttura e che si metteranno a disposizione realizzando oltre 40 ore di lezioni settimanali, hanno aperto ufficialmente le porte del “magazzino”, alla presenza di tante persone, addetti ai lavori, amici e semplici curiosi, che hanno voluto scoprire le offerte sulle quali la scuola ha deciso di puntare, tra le quali corsi di tutte le tipologie di danza e di musica, corsi di rilassamento, ginnastica, benessere, laboratori creativi sul cinema, scuola di circo, corso di barman acrobatico, seminari e stages di svariate discipline, unite ad un servizio di doposcuola.

“Il Magazzino – hanno spiegato i responsabili del Centro Studi d’Arte – è un raccoglitore di “scatole artistiche” divise per settori e interdisciplinari. Accoglie e propone corsi rivolti a bambini, ragazzi e adulti. La preparazione fisica, tecnica ed artistica è garantita dalla collaborazione con docenti altamente qualificati. Vogliamo creare un incubatore di idee e di energia, un luogo da vivere come esperienza. Le nostre offerte – hanno proseguito – sono dirette a professionisti che desiderano perfezionare gli studi, a giovani di talento che desiderano intraprendere un percorso artistico e tutti coloro che desiderano, attraverso gli studi artistici, fare un’esperienza di vita”. Un lungo applauso ha accompagnato il rituale taglio del nastro, alla presenza anche del primo cittadino di Sezze, Andrea Campoli, che ha voluto partecipare al primo atto ufficiale della nuova scuola. Poi la parola è passata alla musica, con l’esibizione di tre promettenti band, “The stone of sorrow”, “Until Dawnn” e “Tyrone”, che ha di fatto ‘battezzato’ la nuova sala prove, che adesso sarà a disposizione dei docenti e degli allievi. Il Magazzino è, quindi, pronto a mettere a disposizione le proprie competenze, riconosciute e certificate da anni di duro lavoro e da proposte innovative che hanno raccolto proseliti. Le attività – hanno concluso i responsabili del Magazzino – partiranno da questa settimana e la sala prove per le band è perfettamente funzionante e pronta all’uso. La segreteria per ogni tipo di informazione sarà aperta tutti i giorni dalle 16 alle 20. Chi non ha la possibilità di raggiungere la nostra sede può contattarci al 3277077905”

LE VOSTRE OPINIONI

commenti