Latina, Un’Orchestra a Teatro: in programma tre appuntamenti di musica classica per l’autunno

195

Riprende a settembre la IV edizione della rassegna concertistica “Un’orchestra a teatro”, organizzata dal Conservatorio di musica “O. Respighi” e dal Campus Internazionale di musica di Latina, con tre appuntamenti  autunnali che si svolgeranno, vista la perdurante inagibilità del Teatro D’Annunzio, presso il Teatro Moderno di Latina.

Si comincia venerdì 23 settembre alle ore 21 con un suggestivo programma che avrà come protagonista il violino. Verranno eseguiti, infatti, il Concerto in mi minore op. 64 di Mendelssohn e il Concerto op. 26 in sol minore di Bruch, entrambi per violino solista e orchestra. Ancor più significativo questo appuntamento, poiché vedrà protagonisti due giovanissimi talenti, Roberta Lioy e Ivos Margoni, selezionati rispettivamente tra i migliori allievi del Conservatorio “O. Respighi” di Latina e dei corsi estivi di Sermoneta. A completare la serata l’esecuzione del brano, di  recentissima composizione, completato nel 2010, En tono menor di Luis de Pablo, Presidente onorario del Campus Internazionale di musica di Latina. L’Orchestra Sinfonica del conservatorio Ottorino Respighi di Latina sarà diretta da Benedetto Montebello.

Il secondo appuntamento in programma, venerdì 21 ottobre, sempre alle ore 21, prevede l’esibizione dell’Orchestra di fiati del conservatorio “O. Respighi” diretta da Pino Cangialosi. In programma musiche di J. Strauss, J. Naulais e di Shostakovich la Jazz suite n° 1. Completerà la serata l’esecuzione della Rapsodia in blue di  Gershwin, ma nella versione originale per pianoforte e ensemble di fiati, Marco Marzocchi alla tastiera.

Infine, il terzo appuntamento, venerdì 11 novembre, organizzato in collaborazione con la storica associazione romana  “Nuova consonanza”,  dedicato all’ottantesimo anniversario della scomparsa di Ottorino Respighi (1879-1936). Di quest’ultimo verranno eseguite le Suite n° 1 e 3 delle Antiche danze e arie per liuto, insieme a quattro composizioni di giovani musicisti nati esattamente 100 anni dopo la nascita di Respighi stesso. Insieme a Nachtmusik di Federico Gardella, il programma prevede, in prima esecuzione assoluta, Verso la luce di Gianluca Cascioli, Zaira tra le misure del suo spazio di Virginia Guastella e Inside di Riccardo Panfili. Il concerto verrà replicato il giorno successivo, sabato 12 novembre, a Roma al Teatro Palladium. Benedetto Montebello dirigerà l’Orchestra Sinfonica del conservatorio Ottorino Respighi di Latina

LE VOSTRE OPINIONI

commenti