Sermoneta, all’Early Music Festival una serata dedicata all’oboe barocco

132

Per il terzo appuntamento della quarta edizione dell’Early Music Festival, organizzato dal Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio “O. Respighi” di Latina e ospitato dal Comune di Sermoneta, si prospetta una interessantissima serata. Infatti per proseguire questo nuovo ciclo di concerti dedicati alla diffusione del repertorio prevalentemente barocco ci affidiamo, sabato 24 settembre alle ore 21 presso la bellissima cornice della Chiesa di San Michele Arcangelo di Sermoneta, all’ Oboe Barocco di Paolo Pollastri.

Il primo oboe dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma, il M° Paolo Pollastri, ci farà ascoltare uno degli strumenti principi dell’età barocca. Le musiche che saranno eseguite durante il concerto si snodano in un percorso tra la musica tedesca e francese del XVIII secolo. Ascolteremo infatti le Sonate di Telemmann accostate alle note di Hotteterre e Marai Marais, in un contrasto di colori che si palesano tra la raffinatezza della musica francese ed il rigore musicale teutonico. Ad accompagnare il noto solista ci saranno i musicisti, allievi e maestri, del dipartimento di musica antica del conservatorio: Marco Iamele, al flauto dolce, Gianni La Marca, alla viola da gamba (che eseguirà anche la celebre Folies d’Espagne di Marain Marais) e Giorgio Spolverini al clavicembalo.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti