Cisterna, arrestato ladro seriale di gasolio. Piantonato in ospedale con tibia e perone fratturati

538

I carabinieri della stazione di Cisterna di Latina hanno arrestato questa notte un romeno di 31 anni, Marian P., residente a Latina, sorpreso all’interno dello stabilimento metallurgico “Indinvest” mentre “alleggeriva” di 350 litri di gasolio gli autoarticolati parcheggiati.

L’appostamento da parte dei carabinieri, guidati dal luogotenente Santoro, era stato organizzato con l’obiettivo di risolvere definitivamente il problema dei furti commessi in danno della stessa azienda che aveva subito ben dieci colpi della stessa natura. Gli uomini dell’Arma hanno sorpreso il ladro con la tanica in mano e con il volto travisato da passamontagna. Alla vista dei carabinieri, il 31enne ha tentato la fuga provando a saltare un fosso con il risultato di una brutta caduta che gli è costata la frattura della tibia e del perone sinistro. Ora Marian P. si trova in ospedale, piantonato, in attesa di essere sottoposto ad intervento chirurgico.

Sul posto i militari hanno rinvenuto la Ford Fiesta utilizzata dal romeno per recarsi alla “Indinvest” e per caricare le taniche riempite con il gasolio che avrebbe rubato. L’auto è risultata provento di furto commesso il 4 settembre scorso presso l’abitazione di un operaio di Cisterna.

I carabinieri stanno ora indagando per cercare di capire se al 31enne arrestato possa essere attribuita la responsabilità dei furti perpetrati in precedenza. L’uomo è apparso molto organizzato e specializzato nel rubare gasolio.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti