Scuola e politiche giovanili a Latina, gli assessori incontrano i presidi

143
Antonella Di Muro

Gli assessori alla Scuola e alle Politiche Giovanili del Comune di Latina, Antonella Di Muro e Cristina Leggio, incontreranno i dirigenti scolastici degli Istituti superiori del capoluogo pontino per un primo confronto su un piano condiviso di interventi rivolti ai giovani della città. L’appuntamento è per lunedì 26 settembre: Leggio e Di Muro riceveranno i presidi al Palacultura alle 10.30. L’invito all’incontro è stato esteso anche all’ex provveditorato e al referente provinciale per l’alternanza scuola-lavoro.

Cristina Leggio
Cristina Leggio

“Con questa iniziativa – spiega l’assessore Leggio – intendiamo avviare una pianificazione organica delle attività rivolte ai giovani di Latina. Riteniamo fondamentale che la programmazione delle iniziative di quest’Amministrazione in tema di politiche giovanili sia condivisa con le realtà educative del territorio e parta dalla creazione di una rete di collaborazione con le scuole. Promuoviamo un primo confronto sulle iniziative da promuovere nell’anno scolastico in corso con particolare attenzione ai percorsi di alternanza scuola-lavoro. Attivando un percorso virtuoso di co-progettazione gli Istituti potranno mettere a disposizione della città le proprie risorse in termini di competenze professionali e il Comune potrà offrire ai ragazzi l’opportunità di sperimentarsi e creare, attraverso queste esperienze, un legame con la città. Sarà anche un’occasione per presentare alcune iniziative già in programma a livello nazionale e locale alle quali le scuole potranno aderire se interessate”.

Oltre all’Alternanza, all’ordine del giorno dell’incontro ci saranno: il Festival dei Giovani che si terrà a Gaeta il prossimo mese di aprile; l’avviso pubblico “Fuoriclasse” e il progetto “Sapere i Sapori”, entrambi della Regione Lazio; Climathon, la giornata mondiale sui cambiamenti climatici in programma per il 28 ottobre e altre eventuali proposte avanzate dagli Istituti.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti