Latina, nonni in festa al centro sociale Vittorio Veneto con i bambini della scuola Celli

175

Mercoledì 28 settembre, circa cento bambini della scuola dell’Infanzia Celli, dell’istituto comprensivo n.5 di piazza Moro a Latina vivranno una mattinata speciale presso il Centro socio culturale per anziani Vittorio Veneto di Latina, che da otto anni realizza l’evento “Nonni in festa”. Un programma di attività tutte rivolte a far rivivere ai bambini ospiti della struttura le esperienze di vita e soprattutto di gioco che caratterizzavano le giornate dei nonni di oggi quando avevano la loro età. All’appuntamento sono stati invitati a partecipare oltre ai bambini accompagnati dal dirigente scolastico e dalle insegnanti, anche il Sindaco Damiano Coletta, la vice Sindaco Paola Briganti e l’assessore Patrizia Ciccarelli.

Il teatrino

I nonni mostreranno ai giovani ospiti gli antichi giochi di cui disponevano quando erano piccoli, per costruire, per saltare negli spazi della campana disegnati a terra, la ruzzola, il teatrino, inoltre, sarà offerta loro una appetitosa colazione da consumare tutti insieme per stringere ancora di più il forte legame che da sempre unisce i nonni ai bambini, anticipando i festeggiamenti per la festa dei nonni in programma il prossimo 2 ottobre.

“Queste due generazioni, la prima e l’ultima – spiega il presidente del Centro sociale Aldo Pastore, che insieme al Comitato di gestione ha promosso l’evento – rappresentano il canale privilegiato affinché la cultura, la storia, i valori e le radici della città di Latina, siano trasmesse e mantenute vitali nelle generazioni che verranno. Si tratta di uno scambio reciproco ed importante per tutti, infatti, mentre il nonno racconta e insegna, i bambini hanno la capacità innata di donare gioia, entusiasmo e voglia di vivere, allontanando la tristezza che nasce dai momenti di solitudine o sconforto”.

L’opera maternità e infanzia

“Non a caso proprio in questo edificio – prosegue Pastore – cinquant’anni fa era ospitata l’opera maternità e infanzia e quindi i primi asili per i bambini della città di Latina. Questo nostro appuntamento, vuole essere, di conseguenza un ponte di collegamento tra i bambini di allora, che sono i nonni di oggi, con le nuove generazioni presenti a Latina”.

L’appuntamento di mercoledì è solo uno dei tanti eventi organizzati dal Centro Vittorio Veneto, che a favore dei circa 1300 iscritti, promuove varie attività che vanno dall’università della terza età, frequentata da circa 100 persone, ai corsi di ginnastica, canto, pittura, ballo sociale, scuola di ballo, di gruppo e ballo liscio. Inoltre, nel corso dell’anno vengono organizzati viaggi, visite a mostre d’arte e tante altre iniziative che contribuiscono ad arricchire e migliorare la vita di chi pur non essendo più nel fiore degli anni ha ancora tanta voglia di condividere e sperimentare.

 

Una delle precedenti edizioni
Una delle precedenti edizioni

LE VOSTRE OPINIONI

commenti