Pontinia, nasce Acap: l’associazione dei commercianti per rilanciare l’economia locale

196

I commercianti e gli artigiani di Pontinia hanno deciso di unire le proprie forze per fare insieme qualcosa di utile per valorizzare il proprio territorio, per questo stanno raccogliendo le iscrizioni alla nuova associazione, Acap, che li rappresenta. “Siamo certi che migliorando il nostro paese possiamo migliorare anche gli incassi di tutte le nostre attività – spiegano i promotori dell’iniziativa – nelle riunioni che si sono svolte nell’ultimo mese ci siamo dotati di uno statuto, discutendolo in modo che tutte le attività, commerciali e artigiani che siano, abbiano modo di partecipare attivamente alla vita associativa, traendo vantaggio dal fatto di far parte di un gruppo che ci auguriamo sia più compatto e numeroso possibile”.

Il direttivo

Lunedì 10 ottobre ci saranno le prime elezioni del direttivo, dalle ore 18.30 alle 21.00 presso l’aula multimediale della biblioteca di Pontinia in via Cavour. Chiunque sarà tesserato entro quella data avrà sia il diritto di votare, sia, se lo vorrà, di candidarsi a consigliere. Verranno eletti 7 consiglieri, che a loro volta sceglieranno presidente, vice presidente, cassiere e segretario. Sempre nella stessa sede sarà a disposizione di tutti lo statuto dell’Acap. Per tesserarsi ci si potrà recare presso la Ferramenta Dainese, contattando Marika Fritegotto. Sarà comunque possibile tesserarsi fino a lunedì 10 ottobre, dalle 15.00 alle 18.00 presso l’aula multimediale, dove si potranno acquisire informazioni anche sui costi di iscrizione.

Il primo evento a favore dei terremotati

La neonata associazione è già al lavoro per preparare il primo evento di solidarietà targato Acap, che si svolgerà a Novembre a favore dei territori colpiti dal sisma del 24 agosto scorso, al quale seguiranno altre iniziative e proposte alcune delle quali sono state già condivise dal gruppo.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti