Aprilia, al via la grande stagione del Teatro Europa

182

Inizia la Grande stagione al Teatro Europa di Aprilia, con un ricco e composito cartellone che spazia dal teatro, alla musica e il cabaret con i grandi comici. Il direttore artistico del Teatro Europa Bruno Jorillo illustra il programma della prossima stagione:

Sabato 22 Ottobre si inizia con una grande diva del cinema e della commedia all’italiana, Stefania Sandrelli con la commedia “Il bagno” – Lu compie quarant’anni e le sue tre migliori amiche hanno deciso di organizzarle una festa a sorpresa a casa del suo fidanzato. Ma a sorpresa arriva anche la madre di Lu. In una notte di follia, ubriachezza, incomprensioni e scoperte “in bagno”, le quattro amiche si trovano ad affrontare la verità sulla loro amicizia. Il bagno è un gioco di seduzione, una metafora di vita, un nascondiglio, un lavoro di introspezione e soprattutto un trattato sull’uomo.

Venerdi 28 Ottobre Gabriel Garko sarà il protagonista nella commedia “Odio Amleto”, con gli attori Ugo Pagliai e Paola Gassmann, i quali hanno sempre riscosso un gran successo di pubblico. Lo spettacolo che porterà in scena sarà una commedia di Shakespeare molto impegnativa e interessante. Gabriel Garko ha dimostrato di essere nel corso degli anni della sua carriera un artista poliedrico. Infatti è noto soprattutto per il suo ruolo di attore nelle fiction di Canale 5, ma si è anche cimentato nella veste di conduttore. Il protagonista indiscusso della quinta stagione de L’Onore e il rispetto 5 si è sempre voluto confrontare con qualsiasi tipo di sfida.

Il 4 Dicembre è la volta di un musical per tutti i bambini: il “ Il piccolo principe”. Tutto inizia con un atterraggio di fortuna fatto da un aviatore nel deserto del Sahara. La mattina successiva al suo risveglio incontra un bambino, il piccolo principe, che viene da un altro pianeta, e gli chiede di disegnare un pecora. Il bambino viene accontentato, ma non è mai soddisfatto dell’immagine, fino a quando l’aviatore non disegna una scatola con dei buchi al cui interno dice si trovino le pecore. Solo allora il piccolo principe è contento, perché l’essenzialità normalmente è invisibile agli occhi. Il racconto parla del viaggio del piccolo principe, che per conoscere l’universo vaga da un asteroide all’altro.

Il 5 Novembre “ Millevoci Napoletane” ,alle ore 21.00. Uno spettacolo indimenticabile, unico nel suo genere. Sedici noti artisti interpreti della canzone napoletana condurranno gli spettatori nel mondo delle antiche note del panorama classico partenopeo: Antonello Rondi, Daniela Minniti, Daphne Barillaro, Edoardo Guarnera, Fausto Cigliano con Gianluca Marino, Flavio Fierro, Giò Di Sarno, Grazia Guerra, I Cimarosa, I Romans, I Santo California, Lorenza Bettarelli, Luigi Libra, Mariella Guarnera, Mario Maglione, Riccardo Antonelli. A Condurre Gianni Nazzaro e Giò Di Sarno – regia di Gianni Turco. Lo spettacolo sarà diffuso a livello mondiale tra emittenti tv del digitale terrestre italiane, piattaforma Sky per l’Europa e web.

11 Dicembre – “Il Lago dei Cigni” che non ha bisogno certo di presentazioni. Gli interpreti saranno i danzatori del “Balletto of Mosca”.

il 26 Dicembre è la volta della musica con il cantautore Niccolo’ Fabi per il tour 2016.

il 28 Dicembre “Made in sud” con il cast al completo della nota trasmissione televisva. Un successo che non conosce sosta quello dello show napoletano, dal teatro alla Tv, dalle serate ai premi ricevuti che continua a collezionare consensi e fan da tutta Italia ed in pochi anni è riuscito a diventare oggi un simbolo di buona prassi da emulare in tutta Italia; l’unico show di comicità live a celebrare la tipica ironia del mezzoggiorno che ha superato egregiamente anche la prova sulle reti nazionali.

Il 20 gennaio Arriva il balletto Russo in tour mondiale: “Lo schiaccianoci”.

Il 22 Aprile un’altro grande show dal Bagaglino arriva il cast al completo con due prime donne Pamela Prati e Valeria Marini in “Magnamose tutto” e “Donne che avete intelletto d’amore”. La grande commedia all’italiana, divertente e nello stesso tempo affronta i temi dell’amore e della famiglia. Il prezzo dei tre spettacoli è di 40 e 30 euro per tutti e tre gli spettacoli:

Il 7 gennaio “Cuori scatenati” con Sergio Muniz, Francesca Nunzi, Diego Ruiz, Maria Lauria. Il ritorno di fiamma, si sa, può essere molto pericoloso. Quando il fuoco della passione sia accende tra Diego e Francesca, le scintille divampano in maniera esagerata! Se poi a spegnere l’incendio ci si mette uno come Sergio Muniz, la situazione diventa veramente incontrollabile. E cosa succederebbe se la futura sposa, praticamente con un piede sull’altare, venisse a scoprire tutto? Una coppia scoppiata da anni si incontra clandestinamente per un’insensata ultima notte d’amore prima di suggellare il divorzio definitivo, ma gli imprevisti sono dietro l’angolo, anzi dietro la porta. Arriva la nuova esilarante commedia di Diego Ruiz, ormai esperto nel mettere in scena i rapporti di coppia e le sue innumerevoli sfaccettature, che questa volta affronta gli amori ormai finiti che in realtà non finiscono mai.

Il 25 marzo – Ti amo…o qualcosa del genere con Roberto Ciufoli, Tiziana Foschi, Francesca Nunzi e Diego Ruiz. La tavola è apparecchiata per due, le candele sono accese, la luna e le stelle sono particolarmente luminose e anche le zanzare non si sono fatte vedere per non rovinare quello che si prepara a essere il più romantico dei tète a tète. Non c’è bisogno di essere poliglotti per sapere che un tète a tète è un incontro a due, no? Allora che c’entra l’arrivo dell’amica di lui e, ancora peggio, che ci fa il fidanzato di lei? Ma soprattutto: chi è gay? E lui? Di chi è innamorato? Di lei o dell’altra? E lei? Ama lui o preferisce quell’altro? Ma scusate, non c’era un gay? Anzi due? Insomma, qual è la morale ? Che in amore bisogna essere sempre sinceri? O che le bugie dette a fin di bene possono essere considerate  del tutto innocenti? Forse  sono comunque dei piccoli tradimenti? Una cosa è certa: che  bisogna disporre di tanti escamotage per far sopravvivere un sentimento ai continui naufragi della vita quotidiana!

Il 1 Aprile “3 papà per un bebè” con con Mario Zamma, Nicola Canonico, Alessia Fabiani, Giuseppe Cantore e Leonardo Barbarisi. “3 Papà per un bebe ”, scritto da Antonio Grosso, è la storia di tre amici quarantenni che vivono nello stesso appartamento, ognuno concentrato nel proprio lavoro e nella propria vita da single, che, all’arrivo improvviso di un neonato, cominciano, giorno dopo giorno, a mettere in gioco le proprie priorità e i propri sentimenti. Il piccolo porterà nelle loro esistenze una rivoluzione tale che li guiderà a capire il vero senso della vita e li libererà finalmente dal “Peter Pan” che c’è in ogni uomo, per ritrovare la propria maturità fra le braccia del bebè. Tra pappe, ninna nanne e pannolini i tre affronteranno problematiche mai immaginate e l’arrivo di una bella e curiosa ragazza metterà a dura prova la determinazione dei tre neopapà. La commedia affronta, in maniera leggera, la tematica della paternità e dell’amore per i figli, in un susseguirsi di comicità e strane riflessioni, intervallati da momenti teneri e poetici, con un finale inaspettato.

Altri due grandi eventi sono previsti per il 25 Febbraio e il 18 Marzo, eventi che al momento non possiamo annunciare. Ed ancora la classica stagione teatrale a cura della ATCL , Il Teatro Finestra e il comune di Aprilia, che partirà nel mese di dicembre.

Gli spettacoli sono a prezzi popolarissimi, a partire da 10.00 euro. Info e prevendite: Teatro Europa di Aprilia tel. 06.97650344 – 335.8059019. Acquisto biglietti online www.ciaotickets.com

LE VOSTRE OPINIONI

commenti