Aprilia, tenta di estorcere denaro, poi dà fuoco all’auto della vittima

134

Ha tentato di estorcere 1.200 euro in contante a una 35enne, poi non riuscendo nell’intento ha tentato di dare fuoco alla sua auto. Ieri i carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia hanno arrestato C.L un 26enne senza fissa dimora. L’uomo, che asserisce di vantare un credito di 1.200 euro quale mancata corresponsione del canone di affitto da una 35enne di nazionalità rumena, ha cosparso l’auto di liquido infiammabile. La Renault laguna è stata solo parzialmente danneggiata dalle fiamme e l’uomo, identificato dai militari, è stato condotto in carcere.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti