Intervista col creativo! Design e creatività: ecco il mondo di Eleonora

371

Quest’oggi vi presento Eleonora, giovane creativa sarda che ci porterà nel suo mondo fatto di design , scrapbooking e molto altro.

Si racconta e  presenta le sue creazioni in un blog davvero molto ricco di ispirazioni .

Inoltre ha un canale youtube sul quale potrete trovare tanti utilissimi tutorial : la sua voce pacata e dolcissima vi guiderà passo passo e tutto vi sembrerà realizzabile!

Non ci resta che approfondire la sua conoscenza.

D. Ciao Eleonora, ancora un’ospite di Intervista col creativo regalataci dalla terra sarda: è possibile che la bellezza della vostra regione abbia un’influenza molto positiva sulla creatività ?

Ciao! Sì esatto sono sarda, anche se di sangue misto a quello siciliano.

La vita in un’isola condiziona parecchio la creatività e le scelte di vita dei sardi.

Noi tendiamo sempre a fare di più perché percepiamo la barriera del mare e cerchiamo il modo di farci strada esprimendo tutto con l’arte.

Questo dà sempre origine a qualcosa di originale ed estremamente passionale.

Fonte: http://www.eleonoragalvagno.altervista.org/
Fonte: http://www.eleonoragalvagno.altervista.org/

D. Ci parli di te e di come è evoluto il tuo spirito creativo?

Il mio spirito creativo è sempre esistito. Fin da piccolissima ho sempre visto il mondo con gli occhi della fantasia e già dalle prime scuole ero in grado di disegnare e scrivere avventure e brevi racconti che puntualmente venivano letti agli eventi scolastici.

La carta è il mio elemento. Non è mai mancata sulla mia scrivania e quando giocavo nella mia cameretta creavo tutto con essa, dai vestiti per le bambole agli astucci porta penne.

Nell’ adolescenza questa creatività si è concentrata sopratutto nel disegno artistico e in quegli anni ho prodotto moltissime tavole con personaggi di fantasia.

Tutto però si è concretizzato durante l’università, quando frequentando il corso di Design della facoltà di Architettura, ho potuto studiare argomenti come il colore, la progettazione di un oggetto, la grafica, l’animazione 3D e la composizione video cinematografica.

A quel punto grazie all’Erasmus a Lisbona, ho conosciuto la vera arte della lavorazione della carta, entrando a contatto con professionisti del packaging e della decorazione cartacea.

eleonora
Fonte: http://www.eleonoragalvagno.altervista.org/

Per finire ho trasportato questa passione anche al mio lavoro da interior designer, creando come tesi del Master frequentato a Firenze, degli ambienti ricchi di decorazioni e studiati per colpire nell’impatto visivo.

D. Grazie alle mie interviste ho potuto approfondire la mia conoscenza dello scrapbooking , tecnica della quale anche tu sei una vera esperta .Addirittura produci tu stessa le carte decorative è vero?

Certo, come ho già detto i miei studi mi hanno portato ad approfondire molti programmi grafici a livelli professionali, ho sempre messo a disposizione quelle che erano le carte che io stessa producevo per i miei lavori, e che poi sono piaciute tantissimo anche al pubblico.

Sto lavorando attualmente ad una linea di carte che verrà messa in commercio per una azienda italiana, di cui posso ancora dire poco, ma diciamo che presto vedremo in vendita finalmente delle carte materiali, create da me.

eleonora
raccoglitori fai da te per carte scrap

Le carte possono essere ancora scaricate gratuitamente qua 

D. Nel tuo universo craft però non c’è solo lo scrap : vuoi parlarci dei tuoi altri interessi creativi?

Sono una persona estremamente curiosa e mi butto a provare tante cose.

eleonora2
orecchini in pasta polimerica

Lo scrap non mi abbandona mai perché è il mio mondo, ma ho avuto dei periodi di sperimentazione di altre forme d’arte come la lavorazione della Pasta polimerica, che ancora oggi pratico ogni tanto, la bijotteria con perline, il cucito creativo, acquerello, ma anche trucco e nail art.

D. Possiamo dire che tu sei una creativa “titolata” e non improvvisata: hai studiato presso un’Accademia d’arte e design . Quando hai avuto chiaro nella mente che il tuo futuro dovesse essere guidato dalla fantasia e dall’arte ? Come era Eleonora da bambina?

Esatto, come ho detto da bambina ero già molto creativa, ma non immaginavo che questo si potesse tradurre poi in un vero lavoro da adulta.

Una cosa l’ho sempre saputa fin da piccolissima, soprattutto quando al Catechismo ci insegnavano che ognuno aveva ricevuto dei Doni alla nascita: io sapevo che avrei dovuto usare il mio.

Durante poi tutta la mia vita scolastica ho sempre avuto intorno persone che osservavano quello che facevo e spesso venivo imitata.

Inoltre per un certo periodo avrei voluto fare la maestra da grande, perché tendo a spiegare quel che faccio in maniera più chiara possibile. Oggi uso queste due caratteristiche per creare tutorial e realizzare gli oggetti dei desideri delle persone.

SONY DSC
vasetto in pasta di mais

D. Dove trai l’ispirazione per i tuoi lavori?

Devo dire che l’ispirazione non mi è mai mancata per un solo giorno in vita mia!

Per ogni progetto che riesco a fare ne ho in mente altri dieci.

Per me tutto è fonte di ispirazione, da una forma della natura a dei colori su una confezione al supermercato, nella mia mente tutto prende forma prima che si concretizzi.

Poi però devo fare i conti con il tempo, ne ho sempre troppo poco!eleonora-5

fiori di carta
fiori di carta

D. A differenza di un tempo , credi che oggi si possa vivere d’arte ? ci sono maggiori possibilità per coloro che vogliono fare del loro estro creativo un lavoro ?

Oggi l’arte è percepita in maniera decisamente diversa.

Un tempo remoto tutto era fatto a mano e le industrie erano il progresso, per cui era visto come qualcosa di maggior valore.

Oggi tutto è industriale, tutto è omologato, standard.

Le persone oggi desiderano la personalizzazione, qualcosa di unico che non ha nessun altro.

Ecco perché gli artisti sono sempre più apprezzati.

Anche se il poter vivere d’arte non è sempre possibile, e io non mi sento di consigliare a nessuno di dedicarsi solo a quello ancora.

Bisogna avere le spalle coperte e poi si può in aggiunta avere dei ricavi dalla propria arte.

stella di Natale di carta
stella di Natale di carta

D. Design , questo sconosciuto! Ti va di spiegarci in modo semplice cosa sia e perché tutto ciò che è di design è in genere un po’ strampalato ?

Questo tema a me è molto caro.

Oggi tutti si definiscono designers, come molti altri si definiscono chef, ma non è proprio così.

Questo termine non sempre viene usato da chi realmente ha i titoli per farlo.

Il designer è colui che progetta, esistono vari tipi di design, c’è quello di prodotto (es. una macchina o il barattolo dello shampoo), oppure il design di processo che invece si occupa di progettare un servizio per le persone, come la segnaletica di un aeroporto o la gestione di un’agenzia turistica.

Non si può inventare un oggetto senza sapere dietro cosa si deve considerare, per questo esistono degli studi approfonditi.

Quello che normalmente la gente crede essere design è in realtà arte.

L’arte applicata a una sedia, a una lampada ecc. ma dai miei studi ho appreso che in Italia non esiste ancora la categoria Designer come invece accade in altre nazioni. Ecco perché crea confusione.eleonora-8

album vintage
album vintage

D.Cosa farà Eleonora da grande?

Ho molti progetti in mente.

Preferisco tenerli nel mio profondo, ma di sicuro la creatività e la fantasia inesauribile e incontenibile che mi contraddistinguono saranno protagoniste.

D. un sogno nel cassetto che è diventato realtà

Ho tanti sogni nel cassetto e pian piano alcuni di questi si stanno avverando.

D. preferisci un giorno di sole o uno di pioggia?

Decisamente il Sole.

candele profumate fatte in casa
candele profumate fatte in casa

Certo non ci aspettavamo risposta diversa : il sole brilla in ogni creazione di Eleonora!

Curiosate nel suo mondo , ne resterete affascinati

Prima di lasciarvi , vi ricordo che chiunque fosse interessato a far parte di questa piccola comunità di Intervista col creativo! e voglia raccontarci la sua passione per il fai da te, l’arte e la creatività , può lasciare un commento o scrivermi a io.clelia@gmail.com.

A presto

vi abbraccio

Clelia

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti