Pontinia Cricket Club si aggiudica il bando “Fuori Classe”: finalmente il cricket nelle scuole comunali

373

Cos’è il Cricket? E come si gioca? E ancora spesso l’alone di mistero che circonda questo sport in una nazione calciofila come è l’Italia. Il Pontinia Cricket, sapeva bene al momento della sua fondazione, che non sarebbe stato facile avvicinare a questo sport chi non proviene da altri stati come l’India, il Pakistan, Bangladesh o Paesi anglofoni come l’Inghilterra o Australia. Per questo ha deciso di partecipare al bando “Fuori Classe” lanciato dalla regione Lazio per finanziare progetti ricreativi e sportivi e  favorire l’integrazione tra i ragazzi. E lo scorso 8 settembre, alla pubblicazione della graduatoria, l’idea del direttivo del Club di far entrare il cricket dalla porta principale, ovvero dentro le scuole comunali di Pontinia, è stata premiata.

I consiglieri del Club hanno preso contatti con la scuola media statale “G. Manfredini” e con un ottimo lavoro di sinergia tra le diverse istituzioni  e l’apporto fondamentale dell’associazione GAP, è stato stilato un progetto che prevede l’insegnamento del Cricket nella scuola media attraverso degli insegnanti opportunamente formati: 30 giorni di Inning, Over e Catch per convincere i ragazzi dagli 11 ai 13 anni che c’è altro oltre al calcio. Ma è anche un modo per favorire l’integrazione tra le diverse comunità che caratterizzano il comune di Pontinia, che vede una forte presenza di cittadini di origine indiana che non vuole abbandonare il suo sport nazionale. E mentre i più piccoli si lasciano trascinare dalla bellezza del calcio, l’idea del Pontinia Cricket Club è di fare breccia con il cricket anche nel cuori dei ragazzi italiani.

La mission del Club, infatti, non prevede solo al partecipazione a tornei e campionati, che comunque danno lustro, riempono la bacheca e tengono alto il morale, ma anche l’insegnamento del Cricket  e la sua diffusione in tutte le forme possibili. Non solo le sue regole di gioco ma la sua filosofia, il suo fair play e il rispetto per l’avversario.

Senza dimenticare che i giocatori della prima squadra invecchiano e che senza un buon settore giovanile un club non ha futuro. Da questo progetto potrebbero venire fuori i campioni di domani e il Pontinia Cricket Club ha intenzione di intercettarli.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti