Latina, educazione digitale: il nuovo corso del Centro psicopedagogico infanzia protetta

281

Ci sono importanti novità per gli aspiranti corsisti del Centro psicopedagogico Infanzia Protetta, con sede in via Ufente 8, Torre Pontina, piano 16 a Latina, che aggiunge all’offerta formativa la formazione online e un modulo di educazione digitale in occasione dell’apertura del nuovo anno, che si svolge sabato 22 ottobre, con la prima lezione del corso Assistente e vigilante alla prima infanzia. La parte teorica del corso in questione si concluderà proprio con il modulo di Educazione Digitale.

I corsi

Il nuovo corso di educazione digitale va ad aggiungersi agli altri percorsi già avviati: Educatore per la prima infanzia, Lavorare con i bambini a 360°, Ludotecario e Assistente e vigilante per la prima infanzia. Il modulo di Educazione digitale consiste in un pacchetto teorico di circa cinque ore e sarà incentrato sui benefici e sui rischi che le nuove tecnologie possono recare durante gli anni della crescita.

Vantaggi e rischi del digitale

La Dottoressa Giovanna Galiotto, direttrice scientifica del Centro Psicopedagogico, spiega i perché di questa scelta: “Vivere nell’epoca 2.0 ci costringe gioco forza a confrontarci quotidianamente con l’utilizzo delle nuove tecnologie, media questi ultimi che, secondo recenti statistiche, entrano a far parte della vita dei minori fin dagli anni della prima infanzia; recandogli dei vantaggi ma potenzialmente anche dei danni. Soprattutto in caso di abuso o di non corretto utilizzo. Ecco perché abbiamo deciso di inserire in alcune delle nostre programmazioni il modulo di Educazione Digitale, per arricchire la formazione degli educatori di un bagaglio culturale in più, fornendogli delle basi teoriche che gli permetteranno, un domani, di spiegare a un minore cosa c’è di buono o di potenzialmente pericoloso nell’utilizzo delle nuove tecnologie”.

La formazione online

La seconda novità, invece, ha a che vedere con la possibilità di svolgere alcuni dei corsi Ceip sfruttando la modalità on line. Le aree corsistiche coinvolte sono quelle relative a: Educatore per la prima infanzia, Ludotecario e Assistente e vigilante alla prima infanzia. “Abbiamo ricevuto molte richieste dal sud Italia, soprattutto dalla Sicilia e dalla Calabria – aggiunge la Dottoressa Giovanna Galiotto – Questo ha stupito non solo me, ma anche il mio staff. Inizialmente questa novità ci ha trovato impreparati ma subito dopo ci ha portato a pensare ad una soluzione in grado di abbattere le distanze geografiche. Da qui a pianificare dei corsi anche on line il passo è stato breve; abbiamo infatti studiato un programma in grado di sopperire con dispense e tutorial via skype la distanza geografica, chiedendo agli aspiranti corsisti una sola trasferta a Latina nel giorno dell’esame finale”.

Giovanna Galiotto
Giovanna Galiotto

LE VOSTRE OPINIONI

commenti