Fondi, 48enne indiano viaggiava con un involucro di eroina nello stomaco: arrestato

130

Trasportava droga nello stomaco, il 48enne indiano arrestato, per la seconda volta, ieri, 13 ottobre, dai carabinieri di Fondi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione rientra nel contesto dei servizi predisposti dal comando provinciale dei carabinieri di Latina, volti alla prevenzione, al contrasto dei reati predatori e al fenomeno dello spaccio di stupefacenti nel centro e nella periferia di Fondi, come stabilito dal comitato per l’ordine e sicurezza pubblica.

L’uomo, dopo essere sceso dal treno proveniente da Napoli, ha insospettito i militari in servizio che prima lo hanno pedinato ed in seguito controllato sulla base dei suoi trascorsi penali. Il 48enne è stato condotto presso il pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio e dopo essere stato sottoposto ad esami radiografici ha evacuato un involucro contenente 4,0 grammi di eroina, sottoposta a sequestro.

L’arrestato si trova ora presso le camere di sicurezza del Comando Arma di Fondi  in attesa del rito direttissimo. La costante e incisiva attività di controllo del territorio messa in campo dai carabinieri a Fondi sta fornendo quotidianamente lusinghieri risultati; in particolare  le  pattuglie dell’Arma, in uniforme ed in abiti civili, utilizzate per individuare i soggetti che vivono di malaffare e nello specifico dello spaccio di sostanze stupefacenti, fenomeno che ha di recente creato allarme sociale, stanno contribuendo ad accrescere sia la sicurezza percepita che quella reale.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti