Latina, Coletta sulla questione oscura della piscina comunale

226

“Piscina del palazzetto dello sport, un’altra questione oscura”. Lo afferma il sindaco di Latina Damiano Coletta nella sua comunicazione video della settimana, rimarcando che il contratto in essere sia “fortemente sbilanciato in favore del concessionario e che non tutela appieno la comunità”. “Il dirigente ha fatto un’ordinanza – sono le parole del primo cittadino – con la quale ha invitato il concessionario a prendere accordi con le società che in questo momento stanno vivendo un disagio e di questo me ne dispiaccio. La strada per la ricostruzione della città – sottolinea il sindaco – passa anche attraverso la necessità di chiarire tante questioni oscure che hanno di fatto provocato un danno alla comunità. Fare chiarezza può significare, purtroppo, creare un disagio ai cittadini. Il percorso verso il cambiamento può includere decisioni che al momento possono risultare impopolari, ma è dovere di un sindaco fare scelte secondo un ordine di giustizia, non di convenienza”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti