Latina, uno evade e l’altro si nasconde sotto il letto: arrestati

178

Due ragazzi romeni di 23 e 21 anni sono arrestati questa mattina dai carabinieri del Norm della Compagnia di Latina, coadiuvati da personale della Polizia di Stato, a vario titolo per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesione ed evasione. Il 23enne, sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione e per questo sottoposto a controllo dei carabinieri. I militari, giunti presso il suo domicilio per un’ispezione, si sono subito accorti che un’altra persona, il 21enne sottoposto a obblighi di polizia giudiziaria, si era nascosta sotto il letto. Alla vista dei militari il 21enne, con l’intento di scappare, ha spintonato uno dei carabinieri operanti. Ma è stato subito bloccato ed arrestato insieme al 23enne evaso. I due sono stati ristretti nelle camere di sicurezza del comando provinciale dei carabinieri in attesa della direttissima.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti