Vis Fondi, le ragazze rifilano un secco 5 a 1 alla Salernitana

148

Terza di campionato archiviata per la compagine femminile della Vis Fondi che milita nel girone b della Serie A nazionale di calcio a 5. Le ragazze allenate da Emilio Cibelli infliggono un netto passivo alle granata, 5 a 1, e si portano a 9 punti in classifica: vetta solitaria. Domenica 16 il Palazzetto di Pontecagnano, Salerno, ha ospitato un incontro che, sulla carta, sembrava arduo per le rossoblu. Supportate dal tifo incessante dei BullDog, presenti anche nella città campana, le atlete della Vis Fondi non si sono lasciate intimidire dal fattore trasferta. La cronaca è abbastanza semplice. L’inizio ha visto le salernitane sugli scudi, supportate dal campo amico. Pochissimi minuti e si procurano un giusto rigore. Sulla palla l’esperta De Falco, che si trova però di fronte una Francesca D’Amelia che da due turni, causa l’infortunio di Giulia Bonci, ricopre il ruolo di titolare tra i pali della Vis con grande capacità e assoluto vigore. La D’Amelia, tra l’altro nata a Nocera, a quattro passi dal quel palazzetto, indovina il lato del tiro e fa sua la palla, spedendola al lato. Ovazione dei tifosi fondani e ripartenza delle rossoblu verso la vittoria. Si, perchè da quel preciso momento Emilio Cibelli fa spingere il pedale dell’acceleratore, ma non all’impazzata, con giudizio e soprattutto senso tattico. Entra, esordio assoluto nel campionato di Serie A italiano, la prima delle due portoghesi in forza alle fondane. Si tratta di Márcia Magalhães che involatasi sulla fascia dopo un dribbling da capogiro insacca la porta avversaria con un pallone che passa tra portiere e palo. 1 a 0 palla al centro come si suole dire. Tempo pochi minuti e l’altra portoghese Rute Lavado, raccoglie un pallone spedito in avanti dalla difesa e lo passa ad Ilaria Palomba che sigla il 2 a 0 finalizzando un triangolo che per spettacolarità ripaga il pubblico del prezzo del biglietto. Primo tempo che si chiude con una supremazia rossoblu oggettiva. Ma le campane non demordono e, poco dopo l’inizio del secondo tempo, riescono ad accorciare con un goal fortuito: infatti un tiro da fuori area viene involontariamente deviato da Teresa Saraniti. Sul 2 a 1 però la Vis Fondi non si scompone più di tanto, anzi si sprona ancor di più e da subito si porta sul 3 a 1 con la doppietta personale di Palomba, con la quale tra l’altro, con ben sette goal fatti in tre partite, diventa capocannoniere del campionato. Ma Cibelli non frena le ragazze nonostante il doppio vantaggio, anzi le incoraggia ad insistere, infatti dopo poco arriva il 4 a 1 firmato da Teresa Saraniti, una leonessa su ogni singolo pallone, e appena poco dopo il 5 a 1 premia senza ombra di dubbio la prestazione impeccabile del capitano della squadra, Marika Colantuono. Partita chiusa, ma prima bisogna elogiare il lavoro instancabile di Jessica Zomparelli su ogni pallone che arrivava nella difesa rossoblu, quello di Arianna Valluzzi e l’esordio, a cui è mancato veramente poco per il goal, di Alessandra ‘Waldi’ Monforte. «Quella di domenica non era per niente una partita facile. La Salernitana rispetto allo scorso anno si è rinforzata – dichiara Cibelli – e in effetti il loro inizio è stato scoppiettante, bisogna ammetterlo. Poi però c’eravamo anche noi, con la nostra voglia di fare bene, cercando sempre di interpretare la partita al meglio. La chiave sta tutta li, ovvero nel prendere le misure alle avversarie, e poi disegnare traiettorie possibili per finalizzare. Credo che la nostra forza sia proprio questa: cercare di preparare bene la partita durante la settimana, e non farci intimorire dal fattore campo. E’ chiaro, a volte i conti non tornano, e gli schemi saltano, ma altre volte invece, come domenica, si assiste ad un vero e proprio spettacolo. Un plauso alle mie ragazze; ma come sempre testa bassa e piedi puntati a domenica prossima». Radio ufficiale della squadra: Radio Show Italia. Ascoltala sulla app, oppure su www.radioshowitalia.it. Prossimo incontro domenica 23 ottobre ore 16 palazzetto dello Sport di Fondi contro la Virtus Ciampino. La partita sarà trasmessa in diretta sulla pagina di Facebook: VisFondi DirettaLive.

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti