Abusivismo edilizio a Marina di Minturno, due persone denunciate per violazione di sigilli

101

I carabinieri della stazione di Scauri, nel corso di specifico servizio teso ad infrenare reati in materia edilizia, hanno deferito in stato di libertà, per il reato di violazione di sigilli due persone della provincia di Napoli. Rispettivamente, in qualità di custode giudiziario e di proprietario, sono stati sorpresi a Marina di Minturno mentre installavano su di una piattaforma in cemento armato, già sottoposta a sequestro penale, un fabbricato di circa 130 metri quadrati in legno lamellare chiuso con tetto e sui lati da pareti perimetrali, con predisposto impianto elettrico ed idraulico. La struttura, il cui valore si aggira intorno ai 100mila  euro, è stata nuovamente sottoposta a sequestro con apposizione di sigilli.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti