Latina, tre etti di cocaina nella casa della detenzione: arrestato un 23enne

99

La Squadra Volante di Latina, nel pomeriggio di oggi, durante un servizio di controllo, ha tratto in arresto Michele Petillo, 23enne del capoluogo pontino, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, gli agenti della Volante procedevano al controllo di un cittadino agli arresti domiciliari, tale R.C., notando nello stesso un certo nervosismo. Insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, gli agenti della Polizia di Stato chiedevano di poter entrare in una stanza della casa chiusa da una porta. Nonostante il rifiuto di R.C. gli uomini della Volante entrati nella stanza hanno trovato un giovane, risultato poi essere Petillo. Alle domande degli investigatori, il giovane non ha saputo dare nessuna spiegazione della sua presenza mostrando anche lui una forte agitazione. Incalzato dagli agenti si è parato in mondo particolare davanti alla finestra. A quel punto gli agenti della Volante hanno aperto la finestra e trovato due buste di plastica contenenti tre etti di cocaina. Perquisito è stato trovato in possesso di 280 euro ed arrestato.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti