Sempre più reati nei quartieri Q4 e Q5 di Latina, chiesta apertura di Commissariato di Polizia. Pronti a scendere in piazza

207
Una veduta del quartiere Q5

“Gli abitanti dei quartieri Q4 e Q5 di Latina sono persone tenaci che lottano per i propri diritti e che non vanno sottovalutati”. Lo afferma Elvio Vulcano, segretario provinciale di Latina del Movimento dei Poliziotti Democratici e Riformisti, annunciando una mobilitazione per l’apertura di un Commissariato di Polizia di Zona nelle due realtà urbane che oggi contano 35mila abitanti. Una città nella città “senza un adeguamento dei servizi, come quello della sicurezza che lo Stato dovrebbe invece garantire”.

Il Movimento dei Poliziotti Democratici e Riformisti, unitamente alle più importanti associazioni territoriali e nazionali (Quartieri Connessi, Parco Natura Q4, Comitato Spontaneo Latina Degrado Urbano, Federazione Intesa, Noi ci Siamo, Contribuenti Italiani, Associazione Nazionale Antonino Caponnetto) e diversi residenti lamentano da tempo reati in crescita nei due popolosi quartieri e chiedono al prefetto di Latina Pierluigi Faloni iniziative volte a garantire una maggiore sicurezza anche attraverso l’istituzione di un presidio di polizia. L’istanza formale sarà presentata nel corso di una manifestazione, in programma entro la fine di questo mese, in piazza della Libertà.

“Le continue segnalazioni che ci giungono da questi due enormi quartieri impongono risposte – dichiara Vulcano -, risposte che l’attuale organizzazione della sicurezza non riesce a dare. Il grande sviluppo che ha interessato questo territorio (circa 35.000 residenti) non ha potuto assistere al corrispondente adeguamento dei servizi, come quello della sicurezza, che lo Stato dovrebbe invece assicurare. Ancor viva nel ricordo dei residenti la dura lotta per ottenere l’apertura di un Ufficio Postale, oggi gli stessi chiedono l’apertura di un Commissariato di Polizia. Sono certo che riusciremo nell’intento: perché qui c’è gente tenace. Abbiamo aperto una pagina facebook dal titolo ‘Presidio di Polizia per i quartieri Q4 -Q5 di Latina’ per testare la forza della domanda di sicurezza proveniente dal territorio e con grande stupore ed in pochissimo tempo l’iniziativa sul più grande Social Media mondiale ha superato la soglia di 850 aderenti, una pagina dove vengono anche segnalati i diversi reati della zona. La nostra organizzazione continuerà a sostenere tutte le iniziative popolari mirate a migliorare la sicurezza dei cittadini.”

LE VOSTRE OPINIONI

commenti