Aprilia, cocaina nel tubo della ringhiera: arrestato 46enne col lanciarazzi

178

Arrestato questa mattina ad Aprilia Marco Nicotra, 46enne, per spaccio di cocaina e possesso di arma illegale. L’uomo, nato a Latina e residente ad Aprilia, è stato fermato dagli uomini della Squadra Mobile del capoluogo pontino e del commissariato di Polizia di Anzio e Nettuno, a seguito di un’attività di indagine partita dall’andirivieni continuo di persone nell’abitazione del 46enne, già noto alle forze dell’ordine. Dopo una serie di accertamenti e appostamenti il blitz.

Nel corso della perquisizione domiciliare sono state rinvenute alcune dosi di cocaina pari a dieci grammi, successivamente, anche con l’ausilio di cani antidroga della Polizia di Stato, la perquisizione è stata estesa anche in altri locali della casa che portavano alla scoperta di altre dosi di sostanza stupefacente per un totale di 33 grammi abilmente occultate in una struttura tubolare di una panca per esercizi ginnici, nonché nel corrimano di una ringhiera della scala interna della casa. Durante l’attività di ricerca la Polizia ha recuperato, inoltre, una pistola lanciarazzi calibro 22 perfettamente funzionante illegalmente detenuta e svariato materiale utile al confezionamento di dosi di sostanza stupefacente, nonché un bilancino di precisione. Il tutto è stato posto sotto sequestro. Al termine degli atti di rito Nicotra è stato associato presso la casa Circondariale di Latina in attesa del giudizio di convalida.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti