Gaeta, rubati cinque quintali di indumenti per i poveri: ladri in manette

168

Ieri pomeriggio a Gaeta i militari della locale tenenza carabinieri, nell’ambito di predisposto servizio finalizzato al contrasto dei reati predatori, hanno tratto in arresto due persone della provincia di Napoli, resesi responsabili del reato di furto aggravato. Gli arrestati sono stati sorpresi dai militari mentre stavano asportando indumenti usati da alcuni cassoni di raccolta che gli stessi avevano aperto mediante l’utilizzo di chiavi artatamente riprodotte nonché con l’ausilio di altri strumenti atti allo scasso. A seguito dell’immediata perquisizione veicolare, effettuata a bordo di un autocarro utilizzato dai due, sono stati rinvenuti altri grimaldelli ed attrezzi atti allo scasso nonché circa cinque quintali di indumenti contenuti in 185 sacchi.

L’ingente refurtiva è stata restituita alla società di gestione del servizio di raccolta, gli arnesi da scasso sottoposti a sequestro, mentre gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della locale tenenza in attesa del rito direttissimo.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti