La Vis Fondi femminile rifila tre goal al Nazareth

115

Per la nona giornata del campionato di Serie A femminile di calcio a 5, girone b, la Vis Fondi ha battuto con un netto 3 a 1 le gialloblu del Nazareth. Del ‘testacoda’ di domenica – la Vis è prima in classifica, mentre il Nazareth rappresenta il fanalino di coda – disputato al PalaLevante di Roma, non sono molte le emozioni da raccontare, se non quelle scaturite dai goal delle rossoblu, e soprattutto dalle tante reti mancate proprio da quest’ultime. Ciò nonostante nel primo tempo, dopo alcuni black out, sono proprio le fondane, non nuove a questo tipo di ‘ritmo’, ad andare in vantaggio con Teresa Saraniti. Caparbia e tenace, “il toro”, come la chiamano le sue colleghe, vince diversi contrasti e si invola verso la porta avversaria spingendo in rete il pallone del vantaggio. Il primo tempo si chiude con una sola rete all’attivo. Il rientro è decisamente stile Vis Fondi, e questo è testimoniato dall’azione che porta al secondo goal. La portoghese Márcia Magalhães raccoglie un pallone che gli arriva dai piedi della Saraniti, e in contropiede triangola proprio con la Saraniti stessa che finalizza in rete. Tripudio dei tifosi, i BullDog, anche oggi al seguito della squadra. Sul 2 a 0 le fondane ritornano alla “tattica” corrente alternata, cosa che però non le ferma dall’allungarsi sul 3 a 0, con il ritorno in rete del bomber Ilaria Palomba. Una rete fortemente voluta dall’attaccante, che mancava a questo appuntamento da diverse gare. Sancito il risultato le rossoblu si prendono una piccola vacanza dal campo, cosa che permette alle romane di segnare un goal in tranquilla autonomia. Ma non c’è pericolo, i secondi passano e il finale arriva. Un tris della Vis Fondi che sancisce il primato in coabitazione con la Coppa D’oro, ma che non è assolutamente certificato da un bel gioco. «La partita – dichiara Teresa Saraniti – era molto importante per noi. Dovevamo portare a casa questi 3 punti. Punti fondamentali per il nostro obiettivo del momento, ovvero confermare il primato in classifica. Personalmente sono abbastanza soddisfatta del percorso e dei risultati che sto ottenendo sul campo, anche se, senza dubbio, ho ancora molta strada da fare e molto da dimostrare. La squadra c’è, siamo molto unite e il gruppo conta molto per fare risultato». Il secondo goal dell’atleta siciliana è visibile sul profilo ufficiale di Facebook della squadra fondana. «La sensazione che provo – dichiara mister Cibelli è si quella di gioia per il risultato ottenuto, ma da un lato, un lato molto importante per me, non sono assolutamente contento della prestazione delle mie ragazze. Queste fasi alternate stanno diventando una costante che mi preoccupa, e sulla quale nei prossimi giorni lavoreremo molto intensamente. Credo, come tanti miei colleghi, che sia si importante vincere, ma il bel gioco è il sale del nostro lavoro, e quindi delle nostre soddisfazioni». Oltre alla Saraniti, Palomba e Magalhães, hanno preso parte all’incontro il portiere Giulia Bonci e le giocatrici Colantuono, Lavado, Valluzzi, Popolla e Alessandra ‘Waldy’ Monforte. Radio ufficiale della squadra: Radio Show Italia. Ascoltala sulla app, oppure su www.radioshowitalia.it. Domenica prossima la Vis Fondi giocherà in casa contro lo Jasnagora alle ore 13.30.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti